Cosa piantare, seminare e fare in giardino a dicembre?

Image
© Gioianet

Dicembre è un periodo dell’anno molto interessante per il giardinaggio. Anche se le temperature sono più fresche, ci sono ancora molte opportunità per rendere il vostro giardino un luogo incantevole.

Che si tratti di piantare, seminare o curare il giardino, questo articolo vi darà suggerimenti e consigli su come sfruttare al meglio le gioie del giardinaggio a dicembre!

View this post on Instagram

A post shared by Compost&Co (@cec_impianti)

Cosa piantare a dicembre?

A dicembre i giardinieri possono piantare alcune piante a radice nuda, come conifere, rose e arbusti sempreverdi. Si possono anche piantare bulbi con protezione invernale, come tulipani e narcisi.

I periodi più freschi e umidi del mese sono particolarmente adatti per piantarli. Anche le piante perenni e annuali che tollerano bene il freddo possono essere piantate in questo mese.

È invece meglio aspettare gennaio per piantare ortaggi come lattuga, porri e cipolle.

Cosa seminare a dicembre?

A dicembre i giardinieri possono preparare le colture per l’anno successivo seminando. In questo modo è possibile iniziare a coltivare rapidamente, poiché i semi si sviluppano più velocemente delle piante.

Ortaggi come pastinaca, spinaci, barbabietole e crescione possono quindi essere seminati in un terreno ben preparato.

Vale la pena di seminare anche insalate ed erbe aromatiche, in particolare cerfoglio, erba cipollina, prezzemolo e lattuga di agnello. Vale la pena considerare anche i fiori annuali che danno colore al giardino: papaveri, cosmos, nasturzi e girasoli.

Tuttavia, è necessario fare attenzione e seguire attentamente le istruzioni per la semina, poiché alcuni semi non si adattano al freddo dell’inverno e possono morire se seminati troppo presto. È quindi importante esserne consapevoli prima di agire.

Quali sono i lavori da fare a dicembre?

A dicembre i giardinieri devono svolgere una serie di attività per la manutenzione dell’orto e la preparazione del terreno per i mesi successivi. È importante proteggere le colture, ad esempio coprendole con vele invernali o utilizzando teloni per proteggerle dalle intemperie.

Leggi anche  Test visivo dell'illusione ottica: se avete gli occhi acuti, trovate la lettera C tra le G in 12 secondi

Il terreno deve anche essere diserbato e aerato e le erbacce devono essere rimosse. Il terreno deve essere disinfettato, pulito e vangato per renderlo ricco e fertile.

Infine, questo è anche un buon momento per piantare ortaggi, erbe e piante perenni per sostituire le vecchie colture. Si può anche pensare di ripiantare alberi da frutto o di creare un orto.

  • Proteggere le colture
  • Diserbare
  • Arieggiare il terreno
  • Disinfettare il terreno
  • Piantare ortaggi
  • Reimpianto di alberi da frutto
  • Creare un orto Quali sono i vantaggi del giardinaggio a dicembre? Il giardinaggio a dicembre offre numerosi vantaggi. Innanzitutto, è il mese ideale per preparare il giardino per la stagione futura.

Le condizioni meteorologiche sono più stabili ed è possibile piantare o seminare senza rischi. In secondo luogo, è un buon momento per diserbare, tagliare le bordure o piantare arbusti e piante perenni, per dare al giardino il suo aspetto migliore prima dell’arrivo della primavera.

Inoltre, il giardinaggio a dicembre permette di godere della pace e della tranquillità della natura. Infine, è possibile utilizzare le verdure di stagione nell’orto per creare pasti sani ed equilibrati.

A dicembre i giardinieri possono piantare, seminare e fare molte altre cose per sfruttare al meglio il giardino.

Questi consigli sono molto vari e aiutano a preparare il giardino all’arrivo del bel tempo. Una cura e un’attenzione regolare alla semina a dicembre vi aiuterà a ottenere il massimo dal vostro giardino per tutto l’anno.

Potreste essere interessati anche a