Come decalcificare il soffione della doccia?

Come decalcificare il soffione della doccia?
© gioianet.it

Noti che il soffione della doccia inizia a macchiarsi e ad accumulare residui? Se vuoi far tornare come nuovo il tuo soffione doccia, allora questo articolo fa per te! Nelle righe che seguono vi daremo consigli semplici ed efficaci per disincrostare un soffione doccia senza utilizzare prodotti chimici.

View this post on Instagram

A post shared by Ohga (@ohga)

Usa l’aceto bianco

L’aceto bianco è un prodotto domestico molto efficace per pulire il soffione della doccia, senza il rischio di danneggiarlo. Basta versarne una generosa quantità nel pomo e lasciarlo agire per qualche ora. Tuttavia, fai attenzione a non mescolare l’aceto bianco con altri prodotti o sostanze chimiche , poiché può formare soluzioni corrosive. Trascorse le poche ore non ti resta che risciacquare con acqua pulita e il tuo soffione tornerà come nuovo!

Pulisci la manopola con una spugna e bicarbonato

La pulizia della manopola può essere effettuata in modo molto semplice utilizzando una spugna imbevuta di una soluzione composta da un bicchiere di acqua calda e un cucchiaio di bicarbonato . Questa soluzione rimuove i depositi di calcare, così come lo sporco più ostinato. Tuttavia, questo metodo potrebbe non essere sufficiente per rimuovere tutti i residui. In questo caso, sarà necessario utilizzare un apposito prodotto decalcificante , reperibile nei negozi. Si consiglia di verificare prima dell’uso che il prodotto sia adatto al materiale del pomello. Se nonostante tutto la manopola rimane sporca sarà necessario sostituirla.

Utilizzare un prodotto decalcificante speciale

Se l’aceto bianco e il bicarbonato di sodio non funzionano, potrebbe essere necessario utilizzare un prodotto specifico per la decalcificazione. In commercio sono disponibili diversi prodotti, ciascuno con istruzioni specifiche . È importante leggere attentamente le istruzioni e seguire le precauzioni di sicurezza prima di utilizzare il prodotto. Ad esempio, puoi acquistare un prodotto in polvere che va miscelato con acqua calda e applicato sulla superficie del soffione. È importante lasciare agire il prodotto per un certo periodo di tempo prima di risciacquare. Altri prodotti possono essere semplicemente spruzzati sulla superficie e lasciati senza risciacquare. Ecco alcuni prodotti appositamente studiati per la decalcificazione:

  • Prodotti chimici in polvere o liquidi
  • Prodotti aerosol tutto in uno
  • Gel o creme che possono essere applicati su una spugna
Leggi anche  Come ridurre il consumo di energia elettrica?

Quando scegli un prodotto, assicurati che non contenga acido cloridrico o ingredienti simili che potrebbero danneggiare il soffione della doccia.

Se necessario, sostituire la manopola

Se i passaggi precedenti non sono sufficienti a rimuovere lo sporco e la corrosione accumulati sul soffione della doccia, potrebbe essere necessario sostituirlo . È meglio trovare un modello che corrisponda a quello che già possiedi. Puoi sostituirlo facilmente utilizzando un cacciavite o una chiave inglese. Svitare la manopola esistente e installarne una nuova. Controllare che tutti i collegamenti siano serrati per evitare perdite. Se non sei sicuro su come installare il nuovo soffione, è meglio chiamare un idraulico qualificato. Seguendo questi consigli fatti in casa , potrai pulire il soffione della doccia in modo semplice ed efficace. Sebbene pulire il soffione della doccia possa essere un compito arduo, alla fine è molto soddisfacente vedere il prodotto finito. Prenderti cura regolarmente del tuo soffione ti permetterà di migliorare e mantenere l’igiene e la qualità dei prodotti per la casa.

Potreste essere interessati anche a