Venerdì 05 Giugno 2020
   
Text Size

“Suite 101” cover dei Nomadi all’Antico Leccio

suite 101 cover band Nomadi

cover band nomadiSarà la “Suite 101” prima cover band ufficiale dei Nomadi della Basilicata, ad animare il 27 ottobre prossimo, ore 13:00, una delle giornate in famiglia organizzate da Elio Gisotti, a pochi giorni dal 27° anniversario della morte di Augusto Daolio - voce e leader storico dei cosiddetti “Filosofi vagabondi”, sconfitto a soli 45 anni da un tumore ai polmoni.

La cover band ha mosso i suoi primi passi nove anni fa da un’idea di tre ragazzi di Montalbano Jonico: due fratelli Alfonso (polistrumentista alle chitarre) e Francesco Quinto (pittore, al basso), e Leo Lateana (agente di commercio, alla chitarra e alla seconda voce). Dopo varie formazioni si sono aggiunti tre tursitani: il maestro diplomato in flauto traverso, Angelo Alvarenz, alla tastiera, il geometra Rocco Pitrelli alla prima voce e Francesco D'Alessandro, fresco di conservatorio, alla batteria. Una formazione stabile accomunata dall’obiettivo di formare una cover band dei Nomadi.

Sessantasei anni il più anziano e 24 il più giovane.

“Ma che film la vita” è la canzone che più li unisce. “Ma ognuno di noi ha nel cuore una sua canzone”, ha dichiarato per tutti Francesco.

Il nome della band è stato un problema risolto in parte con un calcolo matematico: “Abbiamo fatto la somma delle nostre età ed è risultato il numero 101. Poi, ho pensato di abbinare questo numero ad un nome e così è stato confermato “Suite101”.

Tra i sogni nel cassetto, esibirsi con i Nomadi, uno dei gruppi musicali più longevi del panorama musicale italiano.

Per prenotazioni contattare il 3337915162.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.