Raccolta delle castagne: come effettuarla correttamente?

Image
© Gioianet

Se hai un giardino o ti piace fare passeggiate nel bosco, potresti aver già notato delle belle castagne secche sulle querce.

Imparare a raccogliere le castagne è un’attività divertente e accessibile a tutti. Con un po’ di pazienza e qualche consiglio potrete raccogliere le castagne in grandi quantità e godervi il loro sapore unico!

In questo articolo vi proponiamo una guida pratica per approfondire come raccogliere facilmente le castagne.

Comprendi la stagione della raccolta delle castagne

La stagione della raccolta delle castagne inizia solitamente ad ottobre e termina a fine novembre. È importante conoscere il momento giusto per raccogliere i frutti per trarne il massimo beneficio.

Le castagne sono mature quando sono sufficientemente asciutte e la loro buccia è liscia e uniforme. Il colore del frutto può aiutare a determinare se è pronto per la raccolta.

Per fare ciò, è consigliabile esaminare le condizioni delle mele cadute, poiché maturano per prime.

Preparare il terreno e selezionare i frutti migliori

La preparazione del terreno e la selezione dei frutti migliori sono fasi importanti nella raccolta delle castagne.

Per prima cosa il terreno deve essere pulito e sgomberato per eliminare le erbacce ed eventuali detriti. È importante mantenere bene il terreno per garantire una buona crescita e una buona qualità dei frutti.

Si consiglia inoltre di piantare i castagni in una posizione soleggiata e riparata. Quindi, devi selezionare attentamente i frutti migliori in base al loro colore, forma, dimensione e maturità.

I frutti troppo maturi dovrebbero essere evitati poiché potrebbero essere infestati da parassiti e muffe. Una volta completato questo passaggio si può passare allo step successivo: la raccolta.

Leggi anche  Qual è quel cibo che non volete più buttare e che è un ottimo fertilizzante per le vostre piante?

Raccogliere e pulire le castagne

La raccolta delle castagne viene effettuata in autunno, quando i frutti sono maturi. Una volta pronte le castagne è il momento di raccoglierle. Puoi farlo a mano o usando un rastrello. Tuttavia, il modo migliore per raccogliere le castagne è raccoglierle direttamente dal terreno. Una volta raccolte tutte le castagne, bisognerà selezionarle ed eliminare eventuali detriti. Per fare questo, puoi usare una griglia metallica o un setaccio. È importante pulire bene le castagne per evitare che si rovinino.

Dovrete poi lavare accuratamente le vostre castagne per eliminare la terra ed ogni altro residuo. Potete lavarli a mano o utilizzando una lavatrice adatta al lavaggio delle castagne. Una volta pulite a fondo, sarà necessario far asciugare le castagne prima di conservarle adeguatamente. Per fare ciò, ci sono diverse opzioni:

  • Asciugatura al sole: potrebbero essere necessari diversi giorni a seconda del tempo.
  • Asciugatura al Forno: Questo metodo è più veloce in quanto richiede solo poche ore.
  • Asciugatura all’aria: la più lunga ma la più naturale.

Conservare e conservare le castagne

Le castagne sono un frutto molto nutriente, ricco di vitamine e minerali. Per conservarli e godere del loro sapore e dei loro benefici durante tutto l’anno, è importante conservarli correttamente.

Il primo passo è selezionare frutti maturi, con buccia sana e senza lesioni. Le castagne vanno poi lavate e asciugate all’aria. Una volta asciutti, possono essere riposti in sacchetti di stoffa o scatole di cartone per essere mantenuti al fresco e al riparo dalla luce.

La durata di conservazione può durare fino a diversi mesi. È anche possibile congelare le castagne dopo averle pulite ed essiccate. I frutti vanno poi riposti in sacchetti ermetici e conservati nel congelatore per un massimo di un anno.

Leggi anche  Come si conservano gli ortaggi a radice in un bidone in autunno?

Sapere come raccogliere le castagne può essere un compito complicato, ma con i consigli e i trucchi giusti potrai raccoglierle facilmente e senza complicazioni.

Prendetevi il tempo per scegliere il posto giusto, preparate la vostra attrezzatura e imparate ad utilizzare la tecnica giusta per raccogliere le castagne senza difficoltà.

Articoli più recenti

Potreste essere interessati anche a