Come preparare per l’inverno un sistema a goccia?

Come preparare per l'inverno un sistema a goccia?
© gioianet.it

Il giardinaggio ha molti benefici per la salute e l’ambiente, ma è importante adottare misure per proteggere i sistemi dal congelamento durante l’inverno. Se hai installato un sistema a goccia per annaffiare le tue piante , è importante svernarlo correttamente in modo che sia pronto per essere utilizzato nuovamente quando le temperature ritornano in primavera. In questo articolo ti spiegheremo come preparare adeguatamente il tuo sistema a goccia per l’inverno e prepararlo per le stagioni a venire.

Preparare il sistema a goccia prima dell’inverno

Il sistema a goccia può essere una soluzione efficace per annaffiare le piante, ma è necessario assicurarsi che sia ben preparato per l’inverno. Per fare ciò è importante verificare che tutti i componenti del sistema siano in buone condizioni e funzionino correttamente. È inoltre necessario verificare che non siano presenti perdite e, in tal caso, ripararle prima dell’arrivo delle prime gelate. Se notate danni dalle otturazioni è prudente sostituirle. Si consiglia inoltre di pulire e disinfettare l’impianto per evitare la diffusione di batteri o funghi. Infine, è importante controllare attentamente le impostazioni del sistema per ottimizzarne l’efficienza e il consumo di acqua.

Evita i danni da gelo

Per evitare danni ai sistemi di gocciolamento dovuti al gelo, si consiglia di prepararli per l’inverno prima del primo gelo. È importante che il sistema sia pulito e spento, poiché il congelamento danneggerebbe compressori, pompe, tubazioni e altri componenti. Se l’impianto è esposto a temperature inferiori a 0°C il gelo potrebbe danneggiare la struttura dell’impianto e le sue connessioni. Si consiglia quindi di predisporre l’impianto prima dell’arrivo delle prime gelate. Per fare ciò, si consiglia di utilizzare prodotti invernali appositamente progettati per i sistemi a goccia per proteggere dai danni del gelo.

Leggi anche  Perché è una buona idea mettere l'aglio sulle orchidee?

Utilizzare prodotti invernali per il gocciolamento

La preparazione per l’inverno è una pratica importante per i sistemi a goccia per proteggerli dai danni da congelamento. È importante conoscere le migliori pratiche e i prodotti da utilizzare prima che le temperature scendano. Per preparare adeguatamente un sistema a goccia per l’inverno sono necessari diversi prodotti:

  • Disinfettanti : per eliminare batteri e altri microrganismi.
  • Prodotti antigelo : per formare una barriera contro il gelo.
  • Oli : per lubrificare le articolazioni ed evitare che si blocchino.

Una volta scelto il prodotto giusto, leggere attentamente il foglio illustrativo e seguire le istruzioni. Assicurarsi che tutti i componenti del sistema siano ben protetti dal prodotto. In caso di domande, non esitate a chiedere consiglio al vostro rivenditore o ad un professionista qualificato.

Mantenere il sistema di gocciolamento durante l’inverno

Durante l’inverno, la manutenzione del sistema di gocciolamento è essenziale per prolungarne la durata e garantirne il corretto funzionamento. Per eseguire una manutenzione completa è importante iniziare controllando regolarmente i raccordi e le tubazioni, nonché i punti di collegamento. È consigliabile assicurarsi che tutti i collegamenti siano serrati e che non vi siano danni visibili. Inoltre, è importante pulire gli ugelli e i filtri per ottenere un’irrigazione ottimale. Successivamente è importante controllare il livello dell’acqua nei serbatoi. Nel caso in cui la temperatura scenda sotto lo zero per diversi giorni, è consigliabile optare per serbatoi coibentati per evitare la formazione di ghiaccio. Infine, se l’impianto è alimentato da una pompa, è fondamentale assicurarne il corretto funzionamento e proteggerlo dal gelo. La preparazione per l’inverno di un sistema a goccia è semplice e può essere eseguita seguendo alcuni semplici passaggi. Scollegare il tubo , scaricare l’acqua, spegnere l’alimentazione e disinfettare il sistema sono passaggi essenziali da compiere per garantire la salute del sistema. Una volta completati questi passaggi, il sistema a goccia è pronto per affrontare il rigido clima invernale.

Leggi anche  Piantare fragole: quando e come piantare?

Potreste essere interessati anche a