Come preparare le vostre piante ai periodi freddi?

Come preparare le vostre piante ai periodi freddi?
© gioianet.it

Quando le temperature iniziano a scendere, è importante assicurarsi che le piante siano ben preparate a resistere alle ondate di freddo.

Fortunatamente esistono alcuni semplici consigli che possono aiutarvi a preparare al meglio le vostre piante per l’inverno. In questo articolo esamineremo alcuni di questi suggerimenti per assicurarci che le tue piante siano sane e pronte al freddo.

Individua le piante che resistono agli inverni freddi

Le piante che resistono agli inverni freddi sono molto numerose e varie. Alcuni sono più adatti di altri a particolari condizioni climatiche. I cespugli di rose , ad esempio, sono un’ottima opzione per i climi più freddi. Possono sopravvivere a temperature di 0°C e spesso sono più vigorose di altre varietà. Lo stesso vale per la lavanda e il rosmarino , che regalano fioriture abbondanti e fogliame di lunga durata anche nelle regioni più fresche. Anche altre piante, come la stella alpina, la genziana e il cerastio , sono scelte popolari perché possono tollerare inverni estremamente rigidi. Anche fiori di campo come viole e campanule prosperano in zone con inverni rigidi.

Proteggi le piante sensibili al freddo

Per proteggere le piante sensibili al freddo è importante scegliere varietà resistenti agli inverni freddi. È anche possibile adottare alcune misure per proteggere queste piante durante l’inverno. L’utilizzo di coperture e pacciamature , nonché l’irrigazione delle piante prima dell’arrivo del gelo sono metodi efficaci per garantirne la sopravvivenza. Le coperture consentono al calore di concentrarsi attorno alle radici mentre la pacciamatura impedisce il congelamento del terreno. È importante annaffiare le piante prima del gelo per idratare le loro radici e dare loro maggiori possibilità di sopravvivenza.

Leggi anche  Cosa fare se la vostra pianta d'appartamento smette di crescere?

Usa coperture e pacciamature

Esistono diversi metodi per proteggere le piante sensibili al freddo. L’uso di coperture e pacciamature può essere molto utile. Possiamo oppure si può :

  • Avvolgi le piante con coperture da giardino.
  • Utilizzare pacciame di corteccia, fieno o trucioli di legno.
  • Installa un riparo per le piante.

Coperture e pacciamature aiutano a mantenere il calore , proteggendo le piante dal gelo e dal vento. È opportuno però rimuoverli quando la temperatura si alza, per evitare che le piante diventino troppo calde. I rifugi possono fornire una buona protezione dal gelo, ma richiedono ulteriore attenzione.

Innaffia le piante prima che arrivi il gelo

In inverno, il gelo può danneggiare o uccidere alcune piante, quindi prendi provvedimenti per proteggerle. Una delle migliori strategie è annaffiare le piante prima che arrivi il primo gelo. Ciò aiuta a prevenire il gelo e fornisce alla pianta l’umidità di cui ha bisogno per sopravvivere al rigido inverno. È importante annaffiare abbastanza per mantenere il terreno umido senza affogarlo. Una volta annaffiato, il terreno va ricoperto con pacciamatura , come foglie morte o trucioli di legno, per evitare che l’umidità evapori. Inoltre, è importante controllare il meteo prima di annaffiare perché alcune precipitazioni potrebbero essere sufficienti per idratare le piante. Se invece si prevede un periodo secco e freddo che rischia di nuocere alla sopravvivenza delle piante, è consigliabile annaffiare abbondantemente. È anche possibile proteggere le piante circondandole con una copertura protettiva quando arriva il freddo. In conclusione, è importante preparare in anticipo le vostre piante per permettere loro di sopravvivere ai periodi freddi. I suggerimenti sopra menzionati possono aiutarti a mantenere le tue piante sane e fornire loro il miglior ambiente possibile per superare con successo i mesi più freddi dell’anno.

Leggi anche  Chiudere le tende in inverno vi protegge dal freddo? Ecco la risposta!

Potreste essere interessati anche a