Venerdì 22 Novembre 2019
   
Text Size

Mastrangelo ha scelto la sua giunta. Nomi e deleghe degli assessori

giovanni mastrangelo

Lucio Romano Apprendiamo che a distanza di pochi giorni dalla nomina ufficiale dei consiglieri, la lunga gestazione, 33 giorni, per dar vita (e nomi) alla Giunta Mastrangelo è terminata.

Due dei nomi annunciati durante la festa di compleanno del sindaco, sono stati confermati, ovvero l’avvocato Lucio Romano, fondatore di (r)INNova è il nuovo assessore alla Cultura e alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Gallo, già revisore dei conti, dottore commercialista e titolare di uno studio, eletto in seno a Forza Italia, la cui nomina consente a Marica Farina di sedere in CoGiuseppe Gallonsiglio, ha la delega al Bilancio e ai Tributi e stando a quanto appreso, anche alle Politiche Sportive.

Confermato l’incarico a Filippo Capurso, già assessore nella seconda giunta Vito Mastrovito, imprenditore agricolo proposto dalla Lega, di cui si era anticipato il nome su organi di stampa la scorsa settimana. Parrebbe debba occuparsi di Risorse agricole, Commercio, Artigianato e Ambiente.

Assessore all’Urbanistica l’ing. Maria PaolaMaria Paola  Valentini Valentini, il cui nome era stato segnalato insieme a quello di Daniela De Mattia e Ilaria Caputo dallo stesso sindaco agli ingegneri e tecnici iscritti all'ordine (di cui ci era giunta notizia informale) convocati in Comune per esprimersi. Va dato atto che aver inserito la De Mattia nella “rosa” dei nomi, al di là dell’appartenenza politica, contro bilancia la presenza di altri nomi, vicini al palazzo per più di un motivo.

La scelta anche qualitativa più indovinata è senza alcun dubbio quella della dottoressa Vanna Pontiggia, assessore alle Politiche Sociali, Pari Opportunità, Diritto dei Bambini e Volontariato. La Pontiggia psicologa della Asl laureatasi a Padova, segretaria dell’Ordine degli Psicologi di Bari, ha rivestito imVanna Pontiggiaportanti incarichi presso la Asl, essendo esperta di Diritto sanitario, ed ha al suo attivo numerose docenze universitarie, esperienze nel mondo associazionistico e pubblicazioni. Persona indubbiamente titolata e molto stimata, è nata e vive a Sammichele.

Parrebbe quindi che al sindaco restino la delega ai Lavori Pubblici, agli Affari Generali e alle Attività Produttive.

La Giunta, stando a quanto appreso, dovrebbe essere presentata nel corso di una conferenza stampa lunedì pomeriggio e per l’occasione saranno ufficializzate sia le deleghe che eventuali altri incarichi.

 

Commenti  

 
#23 Antonio F. 2019-09-20 10:49
Gioia sporchissima e piena zeppa di immondizia in ogni angolo!
Scrive Colacicco, di Prodigio, su facebook:
"Ne usciremo da questo scempio?

Nell'estate del 2018 più volte ho ricevuto l'apprezzamento, quasi sorprendete, di amici e parenti che, di passaggio da Gioia del Colle, rilevavano con piacere quanto fosse pulita la città.

Era da non credere che a soli pochi mesi da un travagliato passaggio alla raccolta porta a porta, non solo si raccoglievano i risultati in termini di percentuale differenziata, ma soprattutto visivamente si percepiva un ambiente migliore.

Non possiamo dire lo stesso da un pò di mesi a questa parte. Anzi, sembrerebbe che più passano i giorni e più la situazione degeneri. Che noi cittadini ci mettiamo del nostro è acclarato ma una domanda sorge spontanea: dove sono i controlli con foto-trappole, vigili, azienda, e perché no amministratori alla Enzo Cuscito?"
 
 
#22 Lucio 2019-08-29 18:45
Sbaglio o questa amministrazione doveva essere quella dei COMPETENTI?
LA loro competenza è quella di far uscire i soldi ai cittadini.Tutti avvocati e chiedono consulenze ai colleghi, riaprono sale da gioco e ora nonostante ci siano commercialisti nella maggioranza vengono diffidati dal Prefetto per ritardi. Sindaco fai un favore al paesello, RITORNA a casa tua però prima FAI STERMINARE le zanzare, le blatte, i topi e FAI PULIRE le strade.
 
 
#21 pulcinella 2019-08-29 17:40
Questa amministrazione non durerà. Dispiace per chi si è......con essa.
 
 
#20 Arturo 2019-08-29 08:16
DIFFIDATO! Il Prefetto DIFFIDA il Comune
Disattesa la scadenza del 31 luglio per l'approvazione degli equilibri di bilancio, l'amministrazione Mastrangelo avrà tempo ancora pochi giorni per ottemperare. Un record, poco invidiabile, che entrerà negli annali del nostro comune.

Fa specie che chi ha tanto usato termini come INCAPACITÀ riferendosi alla precedente amministrazione, oggi si dimostri così in affanno sin dalle prime azioni amministrative.

La stessa Amministrazione Lucilla, nonostante si sia insediata ben più tardi a causa del ballottaggio, nonostante una situazione economico-finanziaria non certo migliore di quella attuale, riuscì ad approvare gli equilibri in data utile (29/07/2016).
 
 
#19 lega la Lega 2019-07-02 09:40
I leghisti a Gioia pensano alle prossime Politiche. Almeno da quello che si è visto in questi mesi, per il fatto che non abbiano mai presentato alcun barlume di idee per la città. Mi piace sulla carta il fatto che la giunta sia stata creata affrancandosi dalle rappresentanze consiliari (tranne Gallo che sarà uomo di numeri), immaginando quindi che sarà più impermeabile alle richieste di coloro che hanno preso tantissimi voti senza un apparente "perchè" ! Personalmente penso che tutti i rappresentanti delle istituzioni debbano percepire il giusto perchè lavorano, tolgono ore alle loro vite private e hanno delle responsabilità. Giusti emolumenti purchè adempiono al massimo nelle loro funzioni !
 
 
#18 X vito Etna 2019-07-01 21:11
Quindi andrete a favore di atti dubbi pur di mantenere la poltrona
Anche perché quando ti capiterà più una.....fortuna..... come questa :D :D
 
 
#17 Uffa 2019-07-01 14:03
Giunta adattissima per ripristinare la situazione. Ogni patriarca della vecchia politica ha il suo esponente attraverso collegamenti palesi o (apparentemente) occulti.
 
 
#16 Vito Etna 2019-07-01 08:46
X Tuccillo
La Lega sarà leale fino alla fine del mandato.
L'ennesimo fallimento, con conseguente commissariamento, sarebbe il colpo del KO sferrato alla città.
Avanti con #mastrangelosindaco e con #larivoluzionedelbuonsenso.
Buona giornata a tutti
 
 
#15 Tuccillo 2019-06-30 17:57
Insomma Mastrangelo sapendo che la Lega prima o poi gli farà lo sgambetto tenta prima con Paradiso e poi con la De Mattia
:D :D :D
 
 
#14 Filippo Cuscito 2019-06-30 16:27
Giovanni Mastrangelo che delusione
Hai messo in scena il Povia quater
 
 
#13 fscarpetta 2019-06-29 20:52
Ero presente quando è stato consegnato al Sindaco il documento sottoscritto dai rappresentanti delle varie categorie di Tecnici Gioiesi e posso assicurare che la terna è stata prodotta nella riunione degli stessi Tecnici. Il Sindaco aveva solo chiesto che fosse una Donna!! E questa è la Verità che può essere oscurata solo dalla Mala Fede!!! Buon lavoro alla Giunta!!
 
 
#12 Ex Mastrangelo 2019-06-29 20:45
Scrive Enzo Cuscito su Facebook, in merito a danni erariali del "super competente" Mastrangelo lo e la sua sgangherata giunta:"E dopo un mese di misterioso travaglio la Giunta Comunale nacque. Politicamente, quando queste scelte avvengono dopo così lunga "meditazione", dietro di sé lasciano delusioni, attese tradite, crepe, incomprensioni che rischiano di riemergere e allargarsi col tempo. Mi auguro di no. Che la Giunta Mastrangelo possa governare serenamente per il bene della Città 5 anni. Così come voluto dai cittadini di Gioia.

Colgo l'occasione per segnalare al Sindaco un'anomalia. Sperando di sbagliarmi. Leggo che è stata avviata la rimozione dei rifiuti sulla (cito testualmente) "complanare che costeggia la SS 100". Ora, sarebbe opportuno che il Sindaco verificasse meglio la competenza di tale intervento. Le complanari delle Statali, infatti, se non ricordo male, sono di competenza Anas (è l'Anas l'attrice dell'intervento in oggetto?). Così come la rimozione dei rifiuti abbandonati su tali tratti. Ora, se è vero che la Società Navita Srl, per contratto con il Comune di Gioia, è tenuta ogni anno a rimuovere un certo numero di metri cubi di rifiuti abbandonati (oltre devono essere pagati dall'Ente), è anche vero che tale gratuità, vista la quantità notevole di rifiuti abbandonati, può esaurirsi con due tre interventi. Sarebbe pertanto legittimo solo concentrarla su tratti stradali di competenza comunale. Altrimenti, se viene effettuato su vie di competenza di altri Enti, potrebbe configurarsi un danno all'erario. Perché avremmo eroso le gratuità previste in capitolato e dovremmo pagare tutte le altre.

Inviterei pertanto il Sindaco a verificare se le strade su cui si sono svolti gli interventi siano "complanari della SS 100" (come scritto nel post) o meno. Se sì, mi auguro che prima di effettuare la rimozione si sia premunito di redigere un'ordinanza con cui abbia intimato ad Anas la rimozione e, solo in caso di mancata risposta, se accertata l'urgenza sanitaria, si sia intervenuti chiedendo il conto ad Anas stessa.

Buon lavoro.
 
 
#11 Curioso 2019-06-29 20:42
Ma Etna e la Pontiggia RINUNCERANNO, in qualita' di Presidente del Consiglio e neo assessora ai servizi zociali, alla loro indennita' cosi' come fatto dall'ottimo presidente del consiglio Pierluigi Mancino e da Iole Pitarra?
 
 
#10 Anniversario 2019-06-29 13:24
Però che smacco per i due ex prodigini nessuno li ha voluti.
 
 
#9 agatino 2019-06-29 13:23
Per OBIETTIVO n.5 e LEGHISTA n.7, campioni di acume politico: siete troppo intelligenti, troppo perspicace, possedete il sapere e la verità in via esclusiva. Potranno durare anche meno di due anni; ma sapete benissimo, in quanto gioiosi, che alla prima difficoltà il primo aiuto, CON GRANDE SENSO DI RESPONSABILITÀ, verrà dal gruppo del PD, ADUSO AD OBBEDIR TACENDO e A TRACCHEGGIAR CAMPANDO. Povero Peppino Vasco!
 
 
#8 obiettivo 2019-06-29 11:27
per Leghista. Sarebbe interessante su cosa si basa il pronostico di durata del governo cittadino. Lo chiedo per cpmprendere meglio la situazione
 
 
#7 Leghista 2019-06-29 10:23
Non arrivano a 2 anni!
 
 
#6 Sinceramente 2019-06-29 09:00
Era ora. Speriamo che si vada avanti serenamente.
 
 
#5 obiettivo 2019-06-29 08:08
Sindaco Mastrangelo ..... CHE SQUADRA! Ne vedremo delle belle prossimamente
 
 
#4 obiettivo 2019-06-29 08:05
La Redazione ne ha sparata un'altra delle sue. IL SINDACO NON HA SEGNALATO NULLA AI TECNICI. SOno i tecnici che hanno fornito al Sindaco la terna di donne per l'assessorato.

La Redazione
Saranno anche "sparate", ma le fonti sono più che certe. Piaccia o non piaccia.
Saluti
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.