La Bottega: “I più capaci non hanno ancora ufficializzato la loro giunta”

aula consiliare

la bottega“A più di tre settimane dal responso, al primo turno, del voto comunale del 26 maggio scorso, il sindaco Giovanni Mastrangelo, regolarmente insediatosi e visto in più occasioni indossare orgogliosamente la fascia tricolore, non ha ancora ufficializzato i nomi della giunta comunale. E se anche lo facesse in tempi brevissimi, sarebbe comunque in ritardo.

La Bottega stigmatizza questo comportamento come contraddittorio con quanto dichiarato in più occasioni, durante e dopo la campagna elettorale: l’idea cioè che fossero un gruppo coeso e con una storia alle spalle lunga un anno, che li avrebbe resi più forti e più capaci del centrosinistra di amministrare la nostra città.

E invece Gioia del Colle, dopo più di un anno di commissariamento, è costretta a vivere ancora in attesa che vengano prese decisioni importanti.

Il sospetto che questa unione non sia così forte, si rafforza ogni giorno che passa. Auspichiamo inoltre che i nomi mancanti possano essere comunicati nelle sedi opportune e non dal “vocalist” di una festa personale.

A margine, ci fa piacere citare il caso di Putignano dove, la sindaca Luciana Laera, neoeletta al ballottaggio, ha comunicato la squadra dei cinque assessori (tre donne e due uomini), già nel comizio di ringraziamento post ballottaggio e fissato per il 4 luglio il primo consiglio comunale”.

Ufficio Stampa “La Bottega”