Venerdì 07 Agosto 2020
   
Text Size

Gioia del Colle. Esercitazione missione congiunta velivoli dell'A.M.

Foto-5

DSC-5563“Lo scorso giovedì 25 giugno 2020, presso la Base Aerea di Gioia del Colle – sede del 36° Stormo dell'Aeronautica Militare – si è svolta un'attività di volo a scopo addestrativo che ha visto dodici Eurofighter in dotazione al Reparto gioiese volare congiuntamente con un KC130 della 46ª Brigata Aerea di Pisa ed il G550 CAEW del 14° Stormo di Pratica di Mare, supportati a terra da un team di Fucilieri dell'Aria appartenenti al 16° Stormo destinati allo svolgimento di attività JTAC (Joint Terminal Attack Controller).

Nell'ambito di questa complessa missione, il supporto del KC130 e del CAEW è risultato fondamentale ai fini della gestione dello scenario tattico e dei relativi apparati di comunicazione. In particolare, il KC130, decollato da Pisa, ha rifornito in volo gli Eurofighter consentendo ai velivoli caccia di operare efficacemente all'interno della "finestra" operativa, mentre il velivolo CAEW ha assicurato il controllo dell'intero scenario addestrativo.

Scopo di questo addestramento avanzato è stato quello di consentire ai piloti militari più giovani dell'intera "Community Eurofighter" gioiese di poter affrontare scenari che difficilmente si riescono a simulare all'interno di normali operazioni dinamicamente meno complesse, attraverso un impiego sempre più estensivo di moderni sistemi tattici "DATA LINK".

Ministero della Difesa

Foto-6

Foto-8

Commenti  

 
#11 Sandro 2020-07-09 10:56
Ragazzi, ma di cosa vi preoccupate, di qualcosa prima o poi dovete morire! Scegliete voi di cosa: Benzene, Toluene, Radioattività, Onde Elettromagnetiche, Pesticidi, Mangimi alterati per Allevamenti.... Qui non manca nulla!
 
 
#10 frank 2020-07-09 10:37
alfabeta, ti consiglio cambiare nome in an_alfabeta...
Faresti una sana informazione tacendo!
 
 
#9 alfabeta funzionale 2020-07-08 07:44
Cara redazione, se la risposta è in quelle pagine, denunci l'ARPA per falso in atto pubblico
 
 
#8 F.Giannini 2020-07-06 22:19
E' una cavolata affermare che gli aerei civili e militari producono inquinanti bruciando carburante per decollare e per volare, o sono solo gli autoveicoli terrestri la causa dell'inquinamento atmosferico?

La Redazione
La risposta la trova a pagina 9 e 10 della relazione pubblicata in questo articolo: http://www.gioianet.it/cronaca/17582-morti-per-tumore-a-gioia-del-colle-ce-di-che-aver-paura-i-dati-completi.html
Saluti.
 
 
#7 Cucchiarone 2020-07-06 15:17
Non allarghiamo il campionario di cavolate (per usare un eufemismo) persino all'Aeronautica Militare. Censuriamoci un poco.
 
 
#6 gioiese 2020-07-06 06:13
è giusto non pubblicare queste notizie ma nemmeno notizie e video che fanno vedere vite umane salvate dai mezzi e uomini del 36 stormo.......
 
 
#5 Flavio 2020-07-03 15:26
Per favore, evitate di pubblicare queste notizie.occhio non vede cuore non duole..sapete quante ambulanze attrezzate potevamo comprare con questi soldi?
 
 
#4 cristiano bovio 2020-07-03 07:39
rivolgo molto volentieri un cordiale saluto,alla base di gioia del colle
buon lavoro a tutti.
 
 
#3 alfabeta funzionale 2020-07-03 07:30
frank denunci, denunci tutti!
 
 
#2 36° 2020-07-03 05:07
al posto di stare a pensare alle solite fesserie di inquinamento acustico e ambientale pensiamo alle schifezze che arrivano sulle nostre tavole di alimentari importati senza controllo da paesi stranieri virus compresi......
 
 
#1 frank 2020-07-02 21:27
Sentivamo una carenza di Toluene sui nostri cittadini e sulle nostre campagne...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.