Lunedì 25 Ottobre 2021
   
Text Size

SAGRA DELLA MOZZARELLA. SCRIVONO GLI ORGANIZZATORI-foto

sagra mozzarella

Riceviamo e pubblichiamo.

sagra mozzarella

Commenti  

 
#16 Gianfranco Falcone 2014-07-12 08:11
La manifestazione può essere ben riuscita per la gente che vi ha partecipato e anche per gli artisti che si sono esibiti. Personalmente ci sono andato senza pregiudizi. Alessio non affronta il punto principale: in una sagra della mozzarella non ci può essere solo un piccolo stand poco illuminato che stava fermo per la maggior parte del tempo (almeno quando ci son passato io). Tante persone, anche da fuori paese, son rimaste fortemente deluse. Se poi vogliamo starcela qui a menare affermando che qualche pacco di mozzarelle offerte in omaggio dai Caseifici locali equivalgono ad una loro partecipazione lo si faccia pure. E' una presa in giro e una difesa d'ufficio che non porta a nulla.
 
 
#15 Lory 2014-07-11 16:43
con dispiacere commento:ma dai!!!
 
 
#14 forestiere 2014-07-11 13:38
Una sagra della mozzarella molto deludente dopo avermi fatto tanti kilometri,mi sono ritrovato con una delusione.
 
 
#13 Diogene 2014-07-10 13:52
sic...
 
 
#12 gioiese 2014-07-10 00:45
Sinceramente passeggiando qua e là, molte persone avevano da ridire sul nome... mozzarella? Ma dove? Un unico stand con un banchetto striminzito...
Per non parlare delle vie limitrofe chiuse non con transenne, bensì con bidoni della spazzatura. Ma scherziamo? Un forestiero che per accedere o per andare via deve fare lo slalom tra i bidoni che, in piena estate, emanano odore nauseabondo?
Caro organizzatore, a parte che l'autocritica non sai dove è di casa, avere un flusso di persone per un evento di questi, quando nel circondario non v'è nulla, non significa che la sagra è andata bene. Quel flusso di gente sei certo che non si sia lamentata della sagra fuoritema? Mah...
 
 
#11 FAMOSE Dù SPAGHI! 2014-07-10 00:27
Io sono stato fuori Gioia i giorni della "sagra" e vedendo le varie foto descrittive di tale evento, ho subito pensato che avessero fatto la manifestazione di cose medievali che fanno ogni estate, poi ho letto il contenuto dell'articolo e ho provato a capire che fosse la sagra della mozzarella...
Xchè tra tutte le foto, se ho visto 3 foto dove c'era una mozzarella erano pure assai.
Cmq giusto x chiudere il mio commento, mercoledì scorso con amici abbiamo organizzato un addio al celibato e mettendo 10€ a testa abbiamo fatto le stesse cose (il soggetto di turno con la chitarra e gli invitati un pò brilli che ballavano e sopratutto a noi la mozzarella di Gioia c'era e si notava...).
E per non far scendere il latte alle ginocchia a chi veramente fà l'organizzatore di eventi, un consiglio personale a chi ha messo sù sta cosa: "la prox volta le mozzarelle compratevele e andatele a mangiare alle vostre case".
E cercate di affidare l'organizzazione a qualcuno che sappia portate qualcosa che attragga, che i soldi circolano x ste cose se si vuole...
 
 
#10 Jupiter 2014-07-09 19:00
Per la casa di Babbo Natale forse il SiG.Milano non ha avuto colpa, per la sagra "senza la mozzarella" io dico invece che era tutto previsto. I manifesti preannunciavano "STA TORNANDO" ma "intelligentemente" non riportavano ne la parola "mozzarella" tantomeno la "raffiguravano". Per me è stato subito chiaro che si stava preannunciando una sagra deludente. (P.S. se la sagra di Gioia serve a sponsorizzare le tipicità di altri paesi, e di altre regioni, andiamo pure a Polignano, ...ma per buttarci a mare!!)
 
 
#9 w sabino 2014-07-09 15:53
concordo con Sabino....ma la mozzarella dove stava???....io ho visto la sfogliatella di Napoli...Non è solo una questione di critiche ma di buon senso è di interesse per la collettività....a parte l'interesse economico di ognuno che resta sacrosanto..ma i risultati sono sotto gli occhi di tutti a partire dalla casa di babbo natale.......ma p piacer verament....

La Redazione
La storia di Babbo Natale bisogna conoscerla tutta, dall'inizio alla fine. Partendo dalle promesse amministrative fatte e non mantenute e dalle sorprese svelate anzitempo....
Buona serata a tutti.
 
 
#8 Gioiesi ... Giudei 2014-07-09 13:04
Concordo con Pluto quando parla di altri paesi. caro Alessio Milano, non so chi ha scritto quelle belle parole della lettera ma la realta' e' che voi non avete visto una sagra in vita vostra. Il 22, 23 e 24 agosto andate a vedere quella di Polignano a Mare che ha gia' un bel titolo "mareviglioso". consiglio anche una capatina alla redazione e a tutti i gioiesi. se poi il caro Alessio si trova a Bari e passa da Eataly magari avra' nuovi spunti per la sua sagra 2014, dove magari la mozzarella sia accompagnata da un buon vino di Gioia, dal capocollo di Martina Franca e dalle olive di Cerignola. Caro Alessio, io non organizzo eventi perche' mi occupo di altro ma ti garantisco che non sono un criticone da tastiera ma un gioiese che si vergogna di portare amici a Gioia a vedere certi spettacoli ops sagre. quanto alla redazione che non manca di mettere i commentini vorrei solo far capire che non e' l'amministrazione che deve organizzare per forza eventi. ribadisco di andare a Polignano a Mare e rendersi conto di persona. Cosi si fa promozione... Anche se gioia non e' a livello di bellezza paesaggistica di Polignano forse qualche miglioramento in questa dannata citta' si potrebbe avere. ci vediamo a Polignano?

La Redazione
Non è un problema di bellezza, ma di volontà. "Mareviglioso – Festa del pesce e palio del mare" è alla sua terza edizione e gode di ottima salute grazie anche alla lungimiranza dell'amministrazione locale, provinciale e regionale, che comunque e in qualche modo aiutano gli organizzatori a far crescere questo evento, non ad affossarlo. E mi fermo qui, perchè qualcuno potrebbe come sempre, in questi casi, stravolgere le mie parole tacciandomi di essere di parte. Pur ripetendo che è la sagra che mi interessa salvare, gli organizzatori cambiano, ma la tradizionale festa non può e non deve essere messa in disparte. Basterebbe un minor personalismo, più attaccamento alla tradizione, meno interessi economici personali o associazionistici e più impegno, e la sagra risorgerebbe dalle ceneri.
Buona giornata a tutti.
Donato Stoppini
 
 
#7 CON PLUTO 2014-07-09 12:26
x redazione : giustissimo, avete super ragione...chi ( non lo so ) lavora per il bene del paese (destra o sinistra cge sia ) avrà sempre il mio plauso, chiunque in ogni campo lavora per un suo interesse personale a discapito della collettività avra' le mie critiche.....VI RICORDATE LA STALLA...PARDON ...LA CASA DI BABBO NATALE?????? NON AGGIUNGO ALTRO!!!!!!
 
 
#6 lucrezia 2014-07-09 11:20
rispondo a lettore,si vede che non capisci una ....,sai di quei gioiesi tirchi,che quando è gratis,tutto va bene.vaaaaaatinnn.
 
 
#5 CON PLUTO 2014-07-09 09:56
CONCORDO CON PLUTO IN TOTO. Il comunicato di auto difesa non assolve minimamente l'organizzatore, anzie sancisce la sua totale incapacità nell'avere un minimo di autocritica. Ognuno faccia il suo ma soprattutto lo sappia fare.Il gioiese è criticone per antonomasia ed avvolte disfattista, ma possibile che siano tutti criticoni??????? O forse vista i risultati e la fama di qualcuno che precede l'evento e soprattutto visti i mediocri risultati non sia il caso che qualcuno si occupi d'altro???? Chi organizza un evento evidentemente ha come intento quello di guadagnare economicamente (e ci mancherebbe) e di valorizzare l'evento affinche possa migliorare negli anni avvenire. Come si puo' parlare di sussesso e di sagra della mozzarella GIOIESE.....guardando a quello a cui abbiamo assistito?????? 4 bancarelle, un po di gente accalcata inanzi al castello.....e questa è una sagra????? Signori siamo seri .....la prossima volta evitiamo anche i manifesti,andiamo un po di messaggi su wazzap e scriviamo " ci vediamo stasera per una pizza e una birra " a perfafore eviiamo di chiamarla SAGRA DELLA MOZZARELA GIOIESE......OFFENDIAMO LE SAGRE SERIE DEI PAESI LIMITROFI, OFFENDIAMO UN PRODOTTO CHE CI INVIDIANO IN TUTTO IL MONDO .....E SOPRATTUTTO EVITIAO DI ESSERE IRRISI DAI PAESI LIMITROFI!!!!!!!!!!!!!!1

La Redazione
Magari, tra un evitando e l'altro, qualcuno lì sul palazzo per due anni ha evitato di ricordarsi della sua esistenza.
Saluti
 
 
#4 lettore 2014-07-09 09:50
a me è piaciuta !
 
 
#3 sabino 2014-07-09 09:07
e la mozzarella? dove stava??? ma p piacer!
 
 
#2 gatto nero 2014-07-09 09:03
si però,alessio tutto quello che vuoi,avrai le tue ragioni,ma sempre stò antonio da costa....ma come agenzia,perchè tale ti definisci,ma non credo proprio,non hai nessun altra inventiva,o sei scarsoo di artisti e gruppi musicali.comunque non è stata una sagra eclatante.il 27 luglio ci sarà povia.il cantante non il sindaco.quando metterai un nome,allora ne riparleremo sul tuo organizzare.buona giornata.
 
 
#1 PLUTo 2014-07-09 08:30
Mah! che dire. Oltre alle citazioni (credo di Vasco Rossi) questa lettera aperta ha ben poco. In sintesi, come è normale che sia, ognuno tira l'acqua al suo mulino e dice: visto che mi critiche perché non lo fai tu?. OK! Ma ora analizziamo al situazione: Visto i scarsi risultati ottenuti in questi anni (questo è un fatto) perchè sono sempre le stesse persone a organizzare questa "sagra"?
Quando parlo di risultati negativi, mi riferisco al fatto che la sagra non è nota nei paesi limitrofi...provate solo a pensare alla notorietà delle sagre svolte a Noci. Quindi il successo non è per niente un fatto anzi è noto il mancato successo della sagra stessa sia ai cittadini e sia a coloro che provengono dai paesi limitrofi.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.