Martedì 26 Ottobre 2021
   
Text Size

SERGENTE ROMANO. 151° ANNIVERSARIO ECCIDIO

sergente romano

sergente romano"Oggi, domenica 5 gennaio 2014, alle ore 10,30, nel bosco Vallata tra Gioia del Colle, Acquaviva e Santeramo, si terrà la celebrazione del 151° anniversario del massacro compiuto ai danni del mitico Sergente Romano e dei suoi valorosi uomini da parte dei soldati dell’esercito piemontese. Sui luoghi che serbano muti il dolore di una così efferata carneficina, nel 2006, fu innalzato un monumento che è testimonianza concreta della volontà di strappare il velo dell'oblio omertoso che per decine di anni ha coperto quel barbaro sterminio.

Programma delle celebrazioni:

Ore 10,00 - accoglienza dei partecipanti al punto di ritrovo (segnalato dalle bandiere del Regno delle Due Sicilie lungo la SS. Gioia del Colle - Santeramo e indicato sulla mappa allegata)
Ore 10,30 - trasferimento al Monumento dedicato al Sergente Romano
Ore 11,00 - commemorazione dei patrioti duosiciliani massacrati e deposizione della corona d'alloro all'obelisco commemorativo
Ore 13,00 - banchetto del brigante
Si consigliano calzature e vestiario invernale ed adatto alla campagna.
Inoltre, chi può, è invitato ad indossare l'antico tabarro".

La mappa dei luoghi

sergente romano mappa luogo

Commenti  

 
#10 GOT 2014-01-12 16:59
x quella sottospecie di Franceschiello.
Scegliti un altro nick name.
Non sei nemmeno degno di nominarlo, né tanto meno usurparne il suo soprannome.
E' la .... come Lei che ci ha fatto diventare i pezzenti d'Italia!
Se ti sei fermato alla storia che ci hanno imposto di imparare nelle scuole, è tempo che ti dai una mossa e riprendi in mano altri libri.
In quale territorio vivi?
Questa Italia, dopo i Savoja, è diventata la Repubblica dei ladroni.
Aggiornati.
Sai cosa ha fatto l'esercito italiano nella provincia di Lubiana? Ciò che fu fatto dai piemontesi ai napolitani.
Le foibe, sono una conseguenza a ciò che hanno fatto gli italiani in quella provincia.
Sull'isola di Arbe sono stati deportati migliaia di slavi. Era una tendopoli gestita dall'esercito italiano.
Del generale Mario Roatta e di oltre 1200 criminali di guerra italiani (2ª Guerra Mondiale) ha mai trovato niente sui libri dove ha studiato?
Continui a sguazzare nella sua ignoranza!!!

Gabriele Orfino Tancorre
 
 
#9 FRANCESCHIELLO 2014-01-09 15:02
Il comunicato riporta "scritto da redazione". Certo che mi ricordo, proprio l'anno scorso mentre L'Italia festeggiava i 150 anni, questi pseudo Borbonici sono andati a Cantare messa in quel luogo, con un falso sindaco con tanto di Tricolore. Caro Semolo, se non Ti piace questa democrazia puoi unirti a quel.....Borbonico del re di Spagna. Rispettosi saluti
 
 
#8 SEMOLO 2014-01-08 17:34
Caro Franceschiello bisogna vedere prima se tu hai studiato e cosa , questo è il problema. A me non interessa se è stato giusto o meno "riunificare" ma almeno spiegaci COME hanno riunificato l'itaglia con un referendum? Entrando nei paesi distribuendo caramelle? Cos'è Fenestrelle ?
 
 
#7 FRANCESCHIELLO 2014-01-08 14:53
Signor Redazione, ma come cavolo si fa a parlare ancora in questi termini. Bandiere 2 sicilie, eroi..ma che storia avete studiato. I piemontesi e i garibaldini repubblicani hanno riunificato l'ITalia e Voi commemorate i Borbonici. Avreste dovuto vivere sotto quella monarchia a meno che non siate latifondisti eredi di quei regnanti. VIVA L'ITALIA REPUBBLICANA E DEMOCRATICA

La Redazione
A chi ci si sta rivolgendo? Quanto pubblicato non è un articolo, ma un comunicato. E, tra l'altro, non è il primo anno che si celebra questo anniversario.
Saluti
 
 
#6 Coyote 2014-01-06 12:10
...é stato in estate, nel bosco ci sono arrivato senza troppi problemi, è stato lì che sono cominciate le difficoltà, non solo per l'orientamento ma per le migliaia di mosche che mi assalivano, per cui non ce l'ho fatta ad arrivare alla meta. Peccato che i soldati piemontesi non non siano stati assaliti dalle mosche, visto che era il 5 Dicembre. AVREI VOLUTO VEDERLI AD AGOSTO!
 
 
#5 Coyote 2014-01-05 23:53
X asrubale: ci vogliono le coordinate, la bussola ed un kit di sopravvivenza. Un giorno ci sono arrivato molto vicino ma ha dovuto rinunciare perchè mi sembrava di essermi perso in Amazzonia.
Trovare un monumento a "Garibaldi" è molto più comfortevole...nonostante tutto.

La Redazione
Ora non esageriamo. Non era difficile orientarsi. Bastava seguire le indicazioni segnalate sotto la mappa per arrivare tranquillamente sul luogo della cerimonia in meno di mezz'ora (20 min. al massimo) partendo dal casello autostradale direzione Santeramo. Meno di 15 km tra l'altro.
Saluti
 
 
#4 piero 2014-01-05 13:34
Buongiorno. Ottima iniziativa, spero di esserci l'anno prossimo.
 
 
#3 Donato Leo 2014-01-05 12:34
Belle iniziative. Speriamo che la celebrazione avvenga ogni anno.
 
 
#2 nicolabit 2014-01-05 12:02
peccato non poterci essere, se lo avessi saputo prima! Spero che queste iniziative si moltiplichino
 
 
#1 asrubale 2014-01-05 08:45
Siamo nel 2014. Si potrebbero pubblicare le coordinate geografiche per raggiungere il posto.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.