Sabato 30 Maggio 2020
   
Text Size

GRANDE PUBBLICO SFILATA DI DETTAGLI SARTORIALI-foto

sfilata-dettagli-sartoriali-coppia

sfilata dettagli sartoriali pubblico Un successo di pubblico e un trionfo di qualità ed eleganza made in Gioia, quello di domenica 15 settembre - terzo appuntamento organizzato da “Dettagli Sartoriali”, di Alessandro Cristiantielli con la collaborazione di Antonio Indiveri, organizzatore della nuova collezione di abiti da cerimonia uomo-donna, e di splendidi abiti da sposa che, al pari di nuvole, hanno sfilato sul palco.

Bellissima la location dell’evento, l’ex distilleria Cassano, offerta gratuitamente dal Comune, anche se in evidente stato di abbandono e con l’impianto di condizionamento in avaria, cosa che ha creato non poche difficoltà ai presenti ed agli organizzatori. Preziosa la collaborazione di varie ditte per l’allestimento ed il funzionamento di tutta la macchina organizzativa, riunite in un vero e proprio lavoro di “squadra”.

Degli addobbi e delle scenografie floreali, csfilata dettagli sartoriali sposahe tanta importanza hanno in un evento del genere, si è occupata la Botanic Petali&Design di Arianna e Isanna Vasco, di Gioia, interpretando al meglio lo stile di ogni abito, con colori appropriati e composizioni sempre diverse, in tutti i dettagli.

La scuola per estetiste ed acconciatori Futura Academy di Michelle Souza e la Cirrottola Parrucchieri di Altamura hanno curato il look delle spose - modelle, mentre la make up artist Marilù Cardascia si è presa cura delle giovani che hanno sfilato per la Roman’s Boutique di Nicoletta Paradiso, indossando cristalli e seta intrecciati in un design sofisticato, dedicato ad una donna sensuale, semplice e raffinata. Per questa ditta hanno sfilato giovanissime modelle non professioniste che hanno stupito per la scioltezza dei movimenti e per la disinvoltura dimostrata in passerella.

A render irresistibili i ragazzi ci ha pensato il team di “Tagliati X il Successo” di Acquaviva delle Fonti. Associati a questo evento anche la Fhilip L J di Filippo Laterza Junior e Rosa Ladisa, creatrice di gioielli artistici dopo una vita di lavoro presso la Zecca dello Stato.

La Ladisa con la dott.ssa Daniela Mazzacane, sua cara amica e testimonial dei suoi lavori, è reduce da mostre di successosfilata dettagli sartoriali modella - l’ultima presso l’Hotel Saint Martin di Giovinazzo -, nelle quali gioielli in argento e pietre semipreziose uniti ai “pizzi preziosi” ideati in collaborazione con Marcello Angarano di “Angarano Gioiellieri”, sono diventati accessorio d’arte, pittura, fotografia e moda. 

Bellezza, armonia ed emozioni hanno conquistato i presenti con la magia di veli svolazzanti, di sete preziose, di ricami luccicanti, di una eleganza raffinata e mai eccessiva, spesso all’insegna della sobrietà.

In passerella bellissime ragazze, giovani uomini dall’aria seriosa dalla quale spuntava a volte un sorriso, a stento represso… bellissimi bambini, vestiti anch’essi con elegante buon gusto e originalità. Per le future spose il sogno di un look da principesse, per le meno giovani il ricordo di abiti meno raffinati, di semplice fattura, evocati dalla mostra di abiti da sposa in bella esposizione nella sala attigua, accanto a balle di fieno. I più antichi, con ricami su seta e ombrellino reso ecrù dal tempo, risalgono agli anni ’20, il più antico al 1925, il più recente al 1989.

Scenografia della mostra i coloratissimi quadri dell’architetto Michele Angelillo e di Luca Dinapoli.

Di fronte a tanta raffinatezza, possiamo definire questi maestri, cultori e interpreti della bellezza. E della bellezza non si può fare a mesfilata dettagli sartoriali presentatricino, specialmente in certi momenti della vita.

La serata è iniziata  con la presentazione dell’evento ad opera di due belle ed eleganti signore: Francesca Clemente e Cinzia Ranieri. E’ proseguita in un improvviso, attonito silenzio con la sfilata. I primi modelli si sono esibiti in biancheria intima, per sottolineare l’importanza della stessa sotto un abito elegante.

Poi, di seguito tanti abiti da sposa, tutti con dettagli sartoriali che li rendevano unici, sempre diversi, a prevalere su tutti la magia del bianco. Con un po’ di rosso, con molto rosso, con il rosa… con il grigio. Gli abiti dei uomini, degli sposi, degli invitati, classici, moderni, classici e moderni insieme, tutti impreziositi dalla qualità dei tessuti e dai “dettagli sartoriali”, appunto. Nel programma non sono mancati messaggi esistenziali, all’insegna dell’integrazione razziale, nel momento in cui hanno sfilato due giovani sposi di colore. sfilata dettagli sartoriali alessandro

Un caleidoscopio di colori nello scintillio di gioielli intonati ad ogni circostanza, ma particolarmente adatti ad impreziosire un abito da sposa.

Ha collaborato alla serata selezionando e mixando il sound, lo scenografo e dj Massimo Rago.

Ospiti della ricca e preziosa kermesse la dottoressa Stella Sanseverino, consigliere provinciale alle Pari Opportunità alla Provincia di Bari e il dottor Federico Antonicelli, presidente dell’UPSA Confartigianato e consigliere comunale.

La dottoressa, invitata sul palco, ha elogiato l’iniziativa di Alessandro Cristantielli e di Antonio Indiveri, desfilata dettagli sartoriali sposifinendoli espressione “di un Sud che non si arrende” ed ha augurato alle coppie, presenti o future, che l’amore prevalga sempre sulle inevitabili difficoltà.

Sponsor gioiesi dell’intera manifestazione che ha avuto il patrocinio del Comune, l’Agenzia Viaggi Gìmali di Valerio Lilli e l’Agenzia Agos ducato che offre ai futuri sposi finanziamenti “per rendere indimenticabile” il momento più bello della loro vita.

La sfilata si è conclusa, a sorpresa, con l’esibizione di una prossima coppia di veri sposi e nel finale una sfilata a torso nudo dei magnifici modelli.

Un elogio particolare alla signora Angela Antonicelli, raffinata mano sartoriale della ditta, instancabile nonché collaboratrice di Alessandro Cristiantielli, ed all’altrettanto instancabile Antonio Indiveri che ha egregiamente collaborato nell’organizzazione di questo evento, interamente fotografato da Alessandro Abrusci. Un positivo esempio per il Sud dove con coraggio e tanti sacrifici, belle realtà imprenditoriali come questa fioriscono anche in tempi di crisi.

Commenti  

 
#1 Achille 2013-09-24 11:02
Ottimo articolo, ottima sfilata! Aggiungerei che l'irrispettosità di alcuni nell'occupare posti riservati (alla stampa o invitati) ha creato non poche difficoltà e malumori a chi ha organizzato l'evento. La buona educazione e il rispetto per il prossimo sono la base per convivere civilmente con altra gente.
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.