Sabato 26 Settembre 2020
   
Text Size

“LA CORRIDA” DIVERTENTE SHOW A PADRE SEMERIA-foto

centenaria-corrida

foto-presidente-e-psicologaUna Corrida davvero divertente quella organizzata dalla Casa di Riposo “Padre Semeria” diretta da Antonella Amodio e affidata alle cure della cooperativa “Anni d’oro” presieduta da Giovanna Fanelli.

Protagonisti della gara tenutasi nel giardino della struttura il 26 luglio, ben dieci ospiti della casa. Presentatori d’eccezione Annalisa Ritucci, psicologa del centro e Filippo Masi, ospite d’onore insieme ai cantanti Filippo Pavone e Gianmarco Angelini.

Alla piccola e simpaticissima Giorgia Giandomenico il compito di scrivere sulla lavagna i punteggi e “ricordarli” ad Annalisa, presa dai concorrenti e attentissima nel metterli a loro agio. In giuria don Mario Natalini, Nicoletta Pavone e Giovanna Fanelli, ad accompagnare musicalmente i concorrenti e gli ospiti Anna Maria Longo alla tastiera e Pietro Verna alla chitarra.

A metter su la “Corridaci pensavamo da tempo - dichiarano Annalisa e Antonella - e siamo contente di averla portata in scena, dopo due mesi di prove, nelle ultime due settimane anche molto intense. Volevamo condividere un momento di allegria e valorizzare i “talenti” dei nostri ospiti, alcuni delle vere rivelazioni nel settore dell’arte, della poesia, della recitazione, del canto, persino del ballo, è il caso della nostra Maria mariache adora il twist”.

Sono stati tutti molto bravi e anche seri nell’impegno - continua Annalisa Ritucci -, c’è chi non ha dormito la notte che ha preceduto l’esibizione - è il caso di un’ospite -, nel timore di deludere chi le aveva dato fiducia”.

Dopo la sigla di apertura proiettata sullo schermo, Filippo Masi ha letto il giuramento dei concorrenti: “Artisti veri e improvvisati, cantanti seri e poeti mancati, che ognuno lo senta e nessuno si penta di dare prova del proprio coraggio… aprite il cuore alla vostra passione…!” e quello del pubblico, invitato a prender l’impegno e di certo il rischio di regalar l’applauso oppure il fischio…!

Prima concorrentpippo-masie Nina, 83 anni in “Voglio amarti così”, secondo Peppino (69 anni) artista e poeta che ha declamato tre sue poesie tra cui “Mamma”, quindi un intermezzo: la splendida “O sole mio” cantata dal tenore Gianmarco Angelini ed ancora Giovanni (62 anni) impegnato in un canto a cappella per poi lasciarsi accompagnare alla chitarra ne “Il tempo di morire”.

Sulle note di “Per Elisa” Pippo Masi recita “Alla luna” di Leopardi e delle storielle in dialetto.

Quindi tornano in campo i concorrenti, è la volta di Lina, 100 anni di simpatia ed energia, intensa la sua esecuzione di “Mamma”, seguita da Nino (88 anni), da soli due mesi ospite del centro, appassionato dantista che ha recitato tre passi della Divina Commedia e con emozione manifestato la sua gioia di essere approdato a “Padre Semeria” .

Ancora spazio agli ospiti, è la volta di Filippo Pavone che canta con trasporto e voce limpida “La nostra favola” emozionando non poco il pubblico, quindi Maria (63 anni) che danza “Tintarella di luna”. Sale sul palco Desy - giovane ed emozionata poetessa di 57 anni - e recita poesie in tedesco, italiano e in dialetto. Torna n scena Pippo Masi, vero mattatore della serata con “A livella”, poi Vito (59 anni) si cimenta con un classico di Raffaella Carrà “A far l’amore comincia tu”. Ultima concorrente Franca (78 anni), è lei a dar voce al passato con la lettura di un racconto “Eravamo felici”, rievocando tempi in cui il consumismo era una chimera e la semplicità uno stile di vita.

giorgiaTutti così bravi da essere pari merito per la giuria, che con un bel 25 li ha promossi alla prossima puntata.

Piacevolissimi gli intermezzi degli ospiti d’onore e un fuori programma sempre su un pezzo di Totò da parte del signor Procino, presente tra il pubblico.

Chiudono la serata due canti”corali”, quello dei concorrenti “Abbasc a la marina” e quello dello staff “Aggiungi un posto a tavola”.

Tecnici della performance Luciano Covelli e Vito Guglielmi, scenografie curate da Lella De Robertis e assistenti Marilena Alfarano e Loredana Angiulli.

Tanti, tantissimi i complimenti degli oltre cento invitati presenti tra il pubblico, davvero sbalorditi dalla simpatia e bravura dei “concorrenti”, dalla perfetta organizzazione e dalla generosità degli ospiti che hanno allestito uno spettacolo nello spettacolo! Portavoce di tanto entusiasmo Rosa Nettis che ha ringraziato Annalisa, Antonella e Giovanna e chiesto di continuare ad organizzare eventi che vedano protagonisti gli ospiti della struttura.

(scatti a cura della Redazione GioiaNet)

Commenti  

 
#1 nicolap 2013-08-06 23:10
Bellissimi i nostri nonni, non abbandoniamoli, rappresentano la nostra storia...
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.