Lunedì 25 Maggio 2020
   
Text Size

FESTA FEDERICIANA. MONTANO (ARTATAMENTE?) LE POLEMICHE

festa-federiciana-2013-polemiche-pp

festa federiciana 2013 polemiche4Corso Vittorio Emanuele chiuso al traffico sabato mattina dalle 6 per poter allestire gli stand della Festa federiciana.. ed è subito polemica su facebook!

Uniti e compatti i “Petalini” hanno contestato le accuse loro rivolte per la chiusura del corso che, a detta di alcuni esercenti, avrebbe annullato i loro guadagni impedendo l’accesso ed il parcheggio alla zona.

In verità la strada è stata chiusa a quell'ora per motivi ben definiti e non per puro piacere. Il vero problema è che è difficile sradicare alcune cattive abitudini come parcheggiare l'auto quasi dentro il negozio in cui si intende recarsi. Perché non parcheggiare l'auto a qualche metro di distanza e poi andare a piedi al panificio o alla pescheria? Sarebbe chiedere troppo?... Camminare fa benissimo, attiva la circolazione, apre le arterie, fa funzionare meglio il cuore, ossigena il cervello e magari aiuta a pensare festa federiciana 2013 polemiche1prima di parlare…”, scrive V.M. nel suo post dopo aver letto i commenti “a caldo” di alcuni soci e della presidente di Petali di Pietra, in risposta a chi ha protestato per la chiusura del corso e lamentato disagi e calo di vendite.

“…Dalle 6.30 si è lavorato ininterrottamente sino ad inizio festa. Chi è impegnato solo a protestare non vede e non sa quanto lavoro ci sia da fare nei posti interessati (e non solo) aldilà del sistemare le bandiere…” [S.L.]

Tanta la solidarietà manifestata dagli amici, che hanno incoraggiato gli organizzatori a tenere duro e non abbattersi e soprattutto a non arrendersi, ed il successo della prima serata sembra dar loro pienamente ragione: così tanta gente da muovere a stento un passo!

Anche queste manifestazioni di intolleranza verso manifestazioni che promuovono il territorio sono indice del profondo declino, non solo economico, che stiamo vivendo. Credo che una presenza autorevole delle festa federiciana 2013 polemiche2Istituzioni locali, con un'adeguata programmazione e informazione, potrebbe in qualche modo alleviare il problema. Purtroppo, però, .....” [M.M.]

A farsi carico di una responsabilità più decisa nei confronti di tutto questo dovrebbe essere l'Amministrazione, ma se ciò non avviene, non possiamo essere noi a pagarne le conseguenze.
Già siamo costretti a lottare con i residenti mentre con fatica trasportiamo bancarelle di legno, tavoli, balle di paglia, ecc. rompendoci la schiena e massacrandoci di raschi le gambe…” [E.P.]

Al di là di ogni artata o meno polemica, è più che evidente che Gioia e i suoi commercianti hanno solo da “guadagnarci” da eventi, come la Festa Federiciana, organizzati e svolti in città. In tema di marketing territoriale, suggeriremmo a tutti di adottare il consiglio di Véra de Bénardaky de Talleyrand-Périgord: “Il commercio più lucroso sarebbe quello di comprare la gente per quel che vale e di rivenderla per quel che crede di valere”.

 

Commenti  

 
#16 stranezze 2013-08-06 09:32
comunque le stesse polemiche le stanno facendo a roma...bisogna proprio cambiare mentalità

http://roma.repubblica.it/cronaca/2013/08/05/news/fori_pedonali_i_commercianti_a_settembre_pronta_la_serrata-64319974/?ref=fbpr
 
 
#15 Alessandro 2013-07-31 08:12
Se l'Amministrazione Comunale facesse RISPETTARE i divieti e ordinanze che emana sarebbe MOLTO DIVERSO.
Per rimuovere i veicoli c'è il CARRO ATTREZZI.
Concordo con CAMS, quando afferma che i residenti del centro storico sono penalizzati in tutto e invece di valorizzare viene attuata una VESSAZIONE.
Se il CONTROLLORE facesse il proprio DOVERE non ci sarebbe bisogno di apporre un divieto 12 ore prima.
Quando verrà attuata la limitazione del traffico e sosta ai NON RESIDENTI?
 
 
#14 gioiese 2013-07-30 14:33
i commercianti protestano?ma se per tutto l'anno stanno davanti all'ingresso (seduti con tanto di panchina...oppure in piedi)dei loro negozi ad impicciarsi dei problemi altrui...invece di lamentarvi proponete anche Voi nuove iniziative per valorizzare il centro storico e sopratutto le Vostre attività.....roba da matti!!!!
 
 
#13 vera 2013-07-29 20:11
bella davvero la Festa. le nostre origini ritornano a vivere! sarebbe comunque bello chiudere al traffico, soprattutto d'estate, Via Vittorio Emanuele e tutto il centro storico. solo camminando a piedi si può imparare ad osservare e a conoscere questa nostra Gioia, così maltrattata da tutti. i commercianti hanno tempo tutto l'anno di fare affari, proprio quando si organizzano manifestazioni devono lamentarsi...in fondo chi cammina a piedi può guardare le vetrine e magari comprare più volentieri. anche perché trovare parcheggio in quella zona è praticamente impossibile.....e poi mi chiedo ma il controllo della polizia municipale c'è??????' :-*
 
 
#12 galuanna 2013-07-29 18:35
due splendide serate, complimenti agli organizzatori. Bella la scenografia, la visita al Castello, belle e brave le ballerine, bellissimi i costumi,i falchi e falconieri, gli sbandieratori, il mercatino e infine, la magnifica sfilata. Petalini GRAZIE e AD MAIORA!!!
 
 
#11 IlSanto 2013-07-29 15:42
Presidente "Petalina" ricorda: la loro invidia è la vostra forza! Continuate così, siete grandi!!!
;-)
 
 
#10 CAMS 2013-07-29 15:05
chi,ha investito migliaia di euro nel restauro conservativo della propria abitazione nel centro storico e che imperterrito continua a viverlo (per la sua praticità e bellezza) 365 giorni all'anno,e poi d'improvviso non può più arrivare vicino la propria casa per poter far scendere i figli,scaricare i fardelli dell'acqua,la spesa e poi tornare a parcheggiare(magari a San Vito piuttosto che a P.zza. XX Settembre), la domanda nasce spontanea:una corsia d'emergenza per i residenti,dei parcheggi per i residenti,delle agevolazioni per i residenti che mantengono vivo e pulito(vista l'assenza degli operatori ecologici) il centro storico tutto l'anno e che poi vengono accusati di ignoranza nei confronti degli organizzatori che si fanno in quattro per allestire la festa(la quale dovrebbe essere prima di tutto dei residenti,visto che è il maggiore investitore).La festa è bellissima bisogna solo migliorare l'organizzazione in modo che possano divertirsi anche i residenti.
 
 
#9 pino s. 2013-07-29 13:26
Sabato sera sono stato a Gioia per l'evento che ho trovato gradevolissimo. Forse l'unico miglioramento utile potrebbe essere l'ampliamento dell'area interessata all'intero centro storico, per decongestionare il flusso dei visitatori, ma anche così va bene. Con l'occasione vorrei però dire che il "corso" dovrebbe essere sempre chiuso al traffico, tutto l'anno. Questo sia perchè strettissimo e sia per valorizzare le caratteristiche storiche del sito. Circa il commercio, è dimostrato da decenni che la chiusura al traffico reca solo benefici. Preoccupa che imprenditori in attività sostengano il contrario... Come faranno a reggere un mercato sempre più competitivo se hanno ancora una visione "anni settanta" del commercio? Piuttosto l'unico problema potrebbe essere rappresentato dai residenti, che si vedrebbero privati di qualche comodità automobilistica... Ma in quasi tutta Italia i centri storici hanno importanti restrizioni al traffico, con disagi per i residenti, i quali però accettano alla fine qualche piccolo sacrificio, ampiamente compensato dalla valorizzazione dei siti. O no?
 
 
#8 Marilù 2013-07-29 12:21
Per me è un onore far parte dell'Associazione "Petali di Pietra", nonostante la fatica e le polemiche (inutili), ho vissuto un sogno!...
Grazie!!!
 
 
#7 ignazzi maurizio 2013-07-29 00:49
complimenti vivissimi alla redazione per aver ricordato a moltissimi miei concittadini che una volte per tutte prendano in considerazione il fatto di PARCHEGGIARE LE PROPRIE AUTO PER FARE SHOPPING NON VERSO L'INTERNO DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI(IN DOPPIA FILA MOLTO SPESSO NEGANDO IL TRANSITO SIA AI PEDONI CHE AGLI ALTRI AUTOVEICOLI.....) SCENE QUOTIDIANE CHE MANIFESTANO LA TOTALE POCHEZZA DI MOLTISSIMI: E' ORA DI FINIRLA CON QUESTA ARROGANZA!!!!!PER LA MISERIA!!!
 
 
#6 Gianvito masi 2013-07-28 18:27
Caro Marco non so sulla base di quali fatti affermi che al sottoscritto non gli va mai bene niente visto che fra l'altro non ci conosciamo nemmeno! Comunque sia , la Festa Federiciana è un piccolo spaccato positivo di questa città che ho visto crescere tantissimo e decadere altrettanto con la stessa facilità ! Ribadisco e confermo quanto scritto precedentemente aggiungendo che non tutti i commercianti sono disonesti come non tutti i nostri amministratori!
Nel salutarti ti invito a non giungere a conclusioni così facilmente!
 
 
#5 Jupiter 2013-07-28 18:24
Certo che è paradossale fare affidamento sul "traffico automobilistico" come indicatore di benessere e prosperità di un paese, è assurdo, qui se non si cambia mentalità finiremo davvero nella ......, anzi già ci siamo dentro fino al collo, ma a quanto pare non ci basta mai!!
 
 
#4 Marco 2013-07-28 16:17
Caro Gianvito Masi ma tu non sei tra quelli che non gli va mai bene niente....."soliti gioiesi"
 
 
#3 Marco L. 2013-07-28 15:21
gioia continua solo a meritare una beata m*****a !!!! BRAVISSIMI RAGAZZI DI PETALI DI PIETRA E FATE UN FAVORE A VOI STESSI...IL PROSSIMO ANNO PROPONETE UNA TALE E COSI BELLA MANIFESTAZIONE NEI PAESI LIMITROFI ....LI AVRETE PIU' SOSTEGNO CHE IN QUESTO PAESE !!! bravissimi !!!! Dai gioia continua cosi! gioiesi ci state riuscendo sempre di più,fra qualche mese vi lagnerete di cosa?!?! del nulla! cio' che meritate!
 
 
#2 beatrice masci 2013-07-28 14:24
Forza ragazzi, impegnatevi e lasciate stare le malelingue, tanto sapete benissimo che ai gioiesi piace lamentarsi sempre, purtroppo non sono mai propositivi. Chi si impegna? gente che non sa come passare il tempo!! però, se loro sono incapaci di proporre e di lavorare per il bene comune, non scoraggiatevi, anzi grazie per le energie che impegnate nel tentativo (ben riuscito) di valorizzare il nostro territorio e non permettete a nessuno di distruggere le idee e i buoni propositi, le critiche...bene ci siano pure, ma che siano fatte per migliorare questa bella iniziativa!!! a tutti voi, ancora GRAZIE
 
 
#1 Gianvito masi 2013-07-28 14:14
Soliti gioiesi ,non gli sta bene niente!!! I commercianti forse sono un po' risentiti ,visto che adesso i loro guadagni sono intaccati dal pagare le tasse,visto che in tutti quesi anni i loro commercialisti li hanno aiutati a non farlo,sfruttanto anche la mano d'opera ! Riflettete gente....riflettete,forse questa crisi e anche per colpa loro...... Comunque complimenti all'organizzazione per aver reso un po' meno triste quest'estate gioiese!
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.