Martedì 26 Maggio 2020
   
Text Size

ACCADEMIA DANZA ALL’OPERA CONQUISTA 7 BORSE DI STUDIO

sasanelli-staff-accademia-pp

sasanelli concorsoSi è tenuta dal 15 al 20 luglio a Castellana Grotte la quinta edizione del World Dance Movement, stage internazionale di danza, di cui protagonisti per la terza volta sono stati ben sedici allievi dell’Accademia di Danza all’Opera diretta dal maestro Nicola Sasanelli. (L’ACCADEMIA SASANELLI PROTAGONISTA AL “WDM”-video)
Lo stage nasce dall’idea di Michèle Assaf - fondatrice e direttrice artistica del World Dance Movement - di dare ai ballerini un punto di contatto attraverso il quale possano imparare ed essere ispirati l'uno dall'altro sia artisticamente che culturalmente.

Lo stage - ci spiega il M° Sasanelli - si svolge durante l’anno anche a Madrid, Lucerna e Amsterdam”.

Ben sette le borse di studio conquistate dall’Accademia: due borse di studio per il M° Domenico Linsalatasasanelli gruppo vincente nelle discipline Modern Jazz e Danza Contemporanea di cui la prima, lo porterà a danzare nella “Broadway” di New York, la seconda a Praga; la M° Arianna Nicastri si è aggiudicata la borsa di studio e il workshop Abruzzo on stage 2014; Giovanni Bradascio e Ilaria Colacicco hanno vinto entrambi la borsa di studio per la danza classica WDM 2014 ed infine Angelica Squicciarini e Emanuela Dinielli si sono aggiudicate la borsa di studio hip hop WDM 2014.

Bravissime anche le altre partecipanti: Rossella Casamassima, Flavia Marazia, Paola Buttiglione, Mirea Milano, Sara Iorio, Francesca Capurso, Vanessa Siciliani, Valentina Capurso, Graziana Galiano e Martina De Pietro.

Orgoglioso dei suoi allievi il M° Sasanelli ci confida: “E’ una emozione nicola con michele assafindescrivibile quella provata nel vedere i miei ragazzi danzare con i nomi più prestigiosi del mondo della danza e della coreografia”.

Anche il maestro ha ricevuto un importante riconoscimento: il Premio Staff cui accenna senza enfasi e con encomiabile umiltà afferma: “Ma questo è poco importante rispetto ai riconoscimenti dei miei ragazzi”. Passione e professionalità, potremmo riassumere in questo indivisibile binomio, i meritati riconoscimenti che l’Accademia di Danza all’Opera può vantare a testa alta. Complimenti ragazzi!

Noi, vi continueremo a seguire sempre e comunque!

Commenti  

 
#11 Marilena Recchia 2013-07-24 07:06
Salve pinco pallino, io ho un nome meno scontato del suo ma sicuramente VERO... Sono Marilena Recchia, insegnante dell'ACCADEMIA DANZA ALL'OPERA! Lei parla di competizione tra allievi e maestri? Forse ignora cosa significa essere un gruppo!!! Maestri ed allievi condividono la stessa passione e, fianco a fianco, vanno avanti cercando di migliorarsi sempre. Nella nostra grande famiglia noi maestri non stiamo su di un piedistallo, non pensiamo di essere superiori ai nostri allievi ma con umilta' e costanza ci mettiamo sempre in gioco consapevoli che non ricopriamo alcun ruolo di autorita', ma siamo solo ponti di comunicazione tra i ragazzi e la loro passione! Mi dispiace per lei se non ha avuto mai il piacere di far parte di una grande famiglia come la nostra!
 
 
#10 debby 2013-07-23 20:59
non sono solita parlare con gli sconosciuti/e a chi si firma con nomi del genere. Vorrei tanto sapere perche' tanto accanimento e tanta cattiveria
gratuita nei confronti di una scuola di danza e di Maestri che si in quattro per i nostri figli insegnando loro la vera danza con passione e professionalita' ma soprattutto la loro partecipazione a questi stage permette loro di acrescere professionalmente e dimostrare che loro non hanno alcuna presunzione del ruolo che rivestono .Quindi solo per questo devono essere apprezzati. Parlare di competizione maestri -allievi impossibile nelle grandi e belle famiglie questo non esiste .Spero che la prossima volta che ha tanta voglia di giudicare ci pensi un pochino perche' trovera' sempre genitori come me che difenderanno le cose in cui credono i nostri figli.
 
 
#9 Veleno 2013-07-23 20:37
Pinco, ragguagliati! Datti un'occhiata alle categorie:
Children (6-9 o 9-12 anni)
Intermedi (da 13 anni in su)
Avanzati/Professionisti (da 17 anni in su)
e al sito:
http://worlddancemovement.com/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=23&Itemid=241&lang=it
 
 
#8 domenico linsalata 2013-07-23 19:30
Sono Domenico Linsalata maestro dell'Accademia Danza all'Opera, mi spiace leggere il commento di pinco pallino su questo articolo da cui si evince un elenco di borse di studio conquistate da noi al WDM.
Per quanto riguarda questa presunta competizione citata, avrei solo da dire che prima di parlare forse sia il caso di informarsi sulla struttura organizzativa delle classi del WDM, sul grado di preparazione degli allievi e dove gli stessi sono inseriti. Quindi allievi con allievi e professionisti con professionisti.
 
 
#7 arianna nicastri 2013-07-23 18:26
Sign. Pinco Pallino le parlo da insegnante e le comunico che non rientra nel nostro modus operandi competere con i nostri allievi. Partecipiamo ogni anno agli stage in quanto cerchiamo sempre di migliorarci per dare il massimo in ogni situazione. I nostri allievi sono per noi una priorità assoluta che va oltre ogni possibile gratificazione personale. Partecipiamo perché siamo abituati a essere sempre gruppo. Detto questo, lascio a lei ogni ulteriore poco consona affermazione. Arrivederci.
 
 
#6 Domenico Siciliani 2013-07-23 17:16
Il silenzio vale più di una risposta,specialmente in questa occasione che dovrei rispondere al "NULLA". Però vorrei far presente a "pinco pallino" che io non ho problemi a firmarmi, in qualità di genitore di un'allieva. Credo che " pinco" non abbia seguito bene lo stage, dovrebbe sapere che le borse di studio sono assegnate per categorie e non mi sembra d'aver visto il maestro fare lezione e mettersi in competizione con mia figlia di 9 anni e vincere così una borsa di studio al posto suo. Conosce il significato di gioco di squadra? Credo proprio di no. Quindi di cosa stiamo parlando? Per avere più informazioni può andare sul sito del World Dance Movement e leggere il regolamento , così vede quali sono le categorie.
 
 
#5 mamma orgogliosa 2013-07-23 16:30
Orgogliosissima dell'ennesimo successo della nostra grande famiglia......la danza e' umilta' e nello studio della danza non esistono ruoli predefiniti e stagnanti ma continua voglia di imparare e confrontarsi con realta' diverse percio fa onore ai Maestri trasformarsi in allievi.Queste continue polemiche(vedi articolo sul saggio di fine anno)non fanno bene a nessuno specie a chi con tanto sudore da' lustro al nostro paese.Resta Annalisa
 
 
#4 Miriam Resta 2013-07-23 16:11
Caro Pinco Pallino, a me non sembra proprio che l'articolo evidenzi quello che lei dice....anzi....esattamente il contrario. Gli allievi sono costantemente gratificati dagli insegnanti, motivo per cui gli stessi affrontano stage su stage per essere vicini agli allievi e al contempo aggiornarsi(pur non avendone bisogno).noi genitori siamo grati ai maestri per la loro costante presenza che tutto fa tranne che oscurare i meriti degli allievi. Deve sapere che nell'Accademia Danza All'Opera ci sentiamo tutti parte di una grandissima famiglia.Quindi non vi è ombra di competizione..bensì un'ovvia dimostrazione che allievi e insegnanti all'unisono lavorano insieme sempre e comunque. Per quanto riguarda le borse di studio...vorrei sottolineare inoltre che proprio per l'inesistenza di competizione, nessuna supera l'altra per importanza....anzi insieme concorrono a innalzare sempre più il nome della scuola che vanta insegnanti capaci e professionali. In qualità di genitore di un'allieva le dico che la presenza di maestri e allievi sottolinea solo l'unità che contraddistingue questa Accademia. Spero di averle chiarito le idee.
 
 
#3 Nicola Sasanelli 2013-07-23 15:22
A volte si parla a sproposito o per non conoscenza????
.gli insegnanti sono tra la categoria avanzati/professionisti.
Gli allievi sono nelle categorie intermedie e children.
Quindi sig pinco pallino si parla per cognizione di causa o per altro....????
Io lo faccio per cognizione di causa come ho imparato a farlo da sempre!!!!
Coloro che sono del settore sanno e conoscono bene come funziona, e tra l'altro a noi non piace vincere facile!!!!!
Cmq I confronti sono gradevoli con coloro che hanno un nome e cognome, il mio e' stato un dovere nel rispondere sia a ????? Che a coloro che leggeranno.
P.s. Io mi firmo .... e sono Nicola Sasanelli.
 
 
#2 Dada 2013-07-23 14:57
Questo pensiero viene condiviso pienamente da chi e' stato per 15 anni in quella accademia..... Ma bisogna sempre riconoscere la bravura di Nicola e del resto sta a noi andare avanti .
 
 
#1 pinco pallino 2013-07-23 14:15
Encomiabile,ma ..sarebbe opportuno che l'insegnante lasciasse spazio ai propri allievi...Invece dall'articolo si evince che le borse di studio piu' importanti sono state vinte proprio dagli insegnanti che non devono mettersi in competizione con gli stessi allievi.Credo sia piu' che giusto che l'insegnante o Maestro come definito nell'articolo continui ad aggiornarsi e a migliorare ma in situazioni e circostanze ben diverse da quelle in cui lo fanno i propri allievi..altrimenti che ruolo si ricopre?
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.