Venerdì 05 Giugno 2020
   
Text Size

NO A SPRECO ALIMENTARE. PER QUESTO “IO MANGIO TUTTO”

io mangio tutto

valeria di gravina 2"Io Mangio Tutto: no al cibo nella spazzatura", questo il progetto “pensato” per sensibilizzare contro lo spreco alimentare, a cui hanno aderito i bambini e le bambine della 4a D dell’I.C. Losapio - S. Filippo Neri diretto dalla dottoressa Anna Grazia De Marzo.

"Il progetto di cui è referente la docente Valeria Di Gravina, promosso a metà aprile dalla Regione Puglia e da ActionAid, coinvolge dodici classi di altrettante scuole - afferma la docente Susanna De Mattia - e proseguirà nel corso del prossimo anno con attività di laboratorio e visite guidate nelle masserie didattiche."

I temi su cui sono stati sensibilizzati gli studenti sono numerosi: educazione alla sana alimentazione, alla lotta allo spreco e al riutilizzo dei rifiuti organici attraverso il compost.io mangio 2

Tra le “gare” cui saranno invitati a cimentarsi gli alunni “Scommetti che non spreco?”, una competizione “domestica” per la raccolta di rifiuti da destinare al compost. La classe che si aggiudicherà la vittoria, trascorrerà una giornata presso

una masseria didattica, gustando cibo sano.

Le lezioni della seconda fase che avrà inizio a settembre saranno improntate su menù che “fanno bene”, cibo biologico, stagionale e a chilometro zero.

La terza fase avrà un target più ecologico e culminerà in una fiera aperta alla comunità per promuovere nuovi stili di vita.

E’ un programma di educazione alimentare e ambientale con una doppia accezione - dichiara la dirigente Anna Grazia De Marzo - infatti fa riferimento al cibo “spazzatura”, ovvero non sano e quello che viene conferito “nella” spazzatura. Educare al non spreco e ad una corretta alimentazione è una sfida che ci impone il futuro”.

Mentre nel mondo milioni di persone muoiono di fame, indagini effettuate di recente attestano intorno ai seimila euro lo “spreco” annuo di cibo per famiglia, per un totale di dieci milioni di tonnellate annue di cibo finito in spazzatura (ma non sempre riciclato) nella sola Italia, come comunicato dall’assessorato alle politiche ambientali della Regione Puglia.

Commenti  

 
#1 Veleno 2013-07-02 12:11
Su questo argomento ho ancora gli incubi! Mi diceva sempre mamma "Mangia tutto, pensa ai bambini che muoiono di fame in Africa" e io sentendomi in colpa mangiavo, mangiavo e mi allargavo, però mi sono sempre chiesto che vantaggio avevano in Africa se diventavo obeso? Oggi lo so: guardandomi mentre gli do una caramella (come ha fatto l'amico mio...... che scrive su gioia democratica, anche se un piatto di spaghetti era meglio) o si saziano prima o gli passa del tutto la voglia di mangiare:)
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.