Venerdì 05 Giugno 2020
   
Text Size

DE ROSA-STOPPINI-SZOST CONQUISTANO LA VALLISA-foto

vallisa-concerto-ilaria-pp

ilaria concerto vallisa4Gioia, città della musica e… dei musicisti! Dalla tradizione della banda, che ancor oggi porta lustro al Comune e i cui fasti sono passati alla storia, a musicisti contemporanei, alcuni davvero giovani e già stimati ed apprezzati in contesti importanti.

Questo quanto registrato in occasione del concerto tenutosi a Bari il 21 giugno, nella prestigiosa cornice de la Vallisa.

Ben tre giovani musicisti gioiesi: Oriana De Rosa (celesta), Ilaria Stoppini (flauto traverso) ed Edward Szost (chitarra) sono protagonisti di “Dedicato a… Musica Giovani”, ultimo dei quattro concerti che ha tenuto a battesimo giovani musicisti selezionati tra i migliori dal direttore artistico della Camerata Barese - M° Giovanni Antonioni - e dal direttore del Conservatilaria concerto vallisa2orio “Piccinni” di Bari, Gianpaolo Schiavo.

Nell’Ensemble chiamata a dar voce alla “Musica Giovani”, fanno parte Marta Binetti (oboe), Giorgio D’Elia (sassofono), Matteo Erba (clarinetto), Girolamo Laricchiuta (fagotto), Antonella De Filippis (arpa) e Daniele Lamarca (violoncello) e quattro cantanti: Olga Shytsko (soprano), Ludovica Melpignano (soprano), Maria Grazia Stridente (contralto) e Giuliana Maddalena Devicienti (contralto).

Presenta la serata con il savoir faire di sempre Gustavo Delgado.

“… la musica non produce cose tangibili - afferma il M° Antonioni nel corso della presentazione - produce delle possibilità virtualmente infinite, da realizzarsi in maniera sempre differente. Questa ricchezza inesauribile pone una sola condizione, ilaria concerto vallisa7che vi siano sempre persone in grado di rendere concreta la realtà dei suoni, della loro evoluzione, della loro struttura. E’ con grande piacere che la Camerata Musicale Barese affida la risposta al fascino che i capolavori della letteratura musicale continuano esercitare, tenendo testa alla richiesta di perfezione che da essi proviene, a giovani, attenti e sensibili esecutori selezionati tra i migliori provenienti dai conservatori”.

Lusinghieri gli apprezzamenti rivolti ai giovani musicisti da Andrea Pisani Massamormile, direttore di Ubi Banca Carime, istituto che ha contribuito alla realizzazione dei quattro concerti e sostenuto con borse di studio i musicistiilaria concerto vallisa6 chiamati a valorizzare le energie più fresche e promettenti del pentagramma melodico.

Invitato più volte e con insistenza da Delgado ad un saluto, Pisani Massamormile ha stupito i presenti per l’elogio alla cultura, per l’entusiasmo e la totale fiducia risposta nei giovani musicisti cui è affidato il compito di elevarla e diffonderla, con l’aiuto “doveroso” di istituzioni quali la stessa Banca che dirige.

Giovani come questi musicisti che si impegnano, scegliendo un percorso non facile - dichiara il direttore della Ubi Carime -, affrontando sacrifici e dedicando alla musica la loro stessa vita, sono il nostro orgoglio. Su di loro occorre invesilaria concerto vallisa8tire, né devono ringraziarci: facciamo solo il nostro dovere sostenendo la cultura che essi esprimono con tanto talento e merito. Grazie a loro torniamo ad aver fiducia nel futuro. Non il denaro, la ricchezza fine a se stessa, gli affari spregiudicati ma il talento e la cultura salveranno dalla crisi il nostro paese”.

Il pubblico numeroso e qualificato ha applaudito ed apprezzato il repertorio raffinato e di non semplice esecuzione, proposto dall’Ensemble.

In programma raffinate opere note e meno note di importanti autori del novecento: H. Villa-Lobos: Sexteto Mistico per flauto, oboe, sax, arpa, chitarra e celesta (1917) - Trio per oboe, clarinetto e fagotto (1918) - Choro n. 2 per clarinetto e fagotto - O canto do cisne negro per violoncello ed arpa - Distribuição de Flores per flauto, chitarra e voci femminili (1937) - Quarteto Simbolico per flauto, sax, arpa, celesta e voci femminili (1921), B. Maderna: Serenata per un satellite (1969) per flauto, oboe, violoncello, sax, clarinetto, fagotto, arpa, chitarra e celesta.

Al termine del concerto sono state assegnate due borse di studio dalla banca UBI ilaria concerto vallisa5Carime alla pianista Anastasia Gromoglasova e, a pari merito, al violinista Stefano Di Perna e al pianista Mariano Antonio Fiorella.

Alcuni musicisti dell’Ensemble che in formazione ridotta si è riunita il 31 maggio scorso per una prova aperta nella Chiesa di Sant’Andrea, ospiti della confraternita, torneranno sabato, 6 luglio, nel chiostro di palazzo San Domenico per “musicare” brani di Walt Disney arrangiati per le voci dell’Hill’s Joy Choir diretto da Ilaria Stoppini, un concerto da non perdere.

Si ringrazia per il contributo fotografico Antonio Nitti.

Musica Giovani, per comunicato borse di studio UBI Carime, clicca qui.

Commenti  

 
#4 Giancarlo 2013-07-04 02:45
complimneti bravi ragazzi ,sabato cercherò di non mancare.
 
 
#3 Vito Lob. 2013-06-30 17:52
Vivi complimenti!!
 
 
#2 Antonio Nicastri 2013-06-30 09:49
Bravi tutti e complimenti! Non mancate il 6 luglio al concerto dell'Hill's Joy Choir nel Chiostro Comunale. La formazione gioiese, diretta dal M° Ilaria Stoppini, eseguirà classici Disney.
 
 
#1 Marisa/ 2013-06-29 22:06
Complimenti ai nostri giovani, queste sono cose da leggere che mettono speranza nel cuore, dopo le tante notizie sconfortanti. I nostri bravi ragazzi (e ce ne sono tanti di artisti nel nostro paese), sono la speranza del domani e fanno Onore a GIOIA DEL COLLE. Auguri, tantissimi per un futuro carico di successi e di grandi soddisfazioni, per genitori e insegnanti - un abbraccio a tutti di vero cuore. :lol:
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.