Domenica 22 Settembre 2019
   
Text Size

“TANGO & FRIENDS”, IN ESCLUSIVA PER LA PUGLIA

tango-friends-tour-pp

Tango--Friends-8-Aprile-20La 31^ stagione concertistica dell’Associazione “Amici della Musica - O.Fiume” di Monopoli, organizzata con il patrocinio della Civica Amministrazione - Ass.to alla Cultura, prosegue con un concerto dedicato al Tango Argentino con musicisti argentini del gruppo “Tango & Friends che nel mese di aprile terrà una tournèe in Italia e farà tappa a Monopoli come unica sede per la Puglia. Il concerto avrà luogo venerdì 8 aprile  2011, ore 21.00, nell’auditorium di “Canale 7”.

E’ questo uno dei tre concerti-evento inseriti nel cartellone degli ”Amici della Musica-O.Fiume” comprendente ben 14 appuntamenti iniziati lo scorso mese di novembre e che proseguiranno fino a maggio.

Il  gruppo è guidato dal celebre bandoneonista argentino  M° Daniel  BINELLI che ha collaborato a lungo con il grande Astor Piazzola come riportato nel suo vasto e prestigioso curriculum che è opportuno conoscere.

Il gruppo è formato da:

Daniel Binelli  - bandoneon

Eduardo Isaac - chitarra

tango--friendsAida Albert  - voce

Fernando Carlos Tavolaro - chitarra

Sebastian Romero e Claudia Sorgato - ballerini

Tango & Friends è uno spettacolo forte e commovente, dedicato ad esaltare la sensibilità in ogni singolo spettatore. Affascinante e magico percorso dalle origini del tango sino all'attualità. Presenta i multiformi personaggi della noche porteña, a volte ostili, a volte intriganti. Humour, nostalgia e scene sensuali che ricreano lo stile, i sentimenti, le atmosfere e i colori di cento anni di Tango: le tipiche "carreras" al Jockey club; storie d'amore, incontri e disillusioni; momenti intensi di passione e seduzione. Il bandoneon diventa il protagonista assieme ai ballerini, modulando con le sue note melanconiche, forti, i movimenti della coppia: la grazia del Candombe, l'eleganza e la sensualità del Tango, la nostalgia della Milonga, il romanticismo del Vals, il temperamento e la forza del tango contemporaneo.

immaginegrandeProgramma:

E. Arolas Improvisación Papas calientes

E. Francini Azabache

M. Mores Adiós, pampa mía

Hnos. Simon Chacarera de un triste

J. Scarpino Canaro en París

E. Donato - C.C. Lenzi A media luz

M. Mores Tanguera

F.C. Tavolaro Milonga del emigrante

A. Cabral La foule

J. Plaza Danzarín

A. Villoldo Sacáme una película, gordito

M. Mores Taquito militar

L. Ferre Avec le temps

M. Mores - E.S. Discepolo Cafetín de Buenos Aires

C. Gardel Por una cabeza

J. de Dios Filiberto Quejas de bandoneón

A. Piazzolla - H. Ferrer Milonga de la anunciación

A.L. Webber - T. Rice Do

Posto unico €. 10,00 - Riduzioni per le Scuole di Ballo.

Per  informazioni:

“Artesuono” – via Affaitati, 28/b Monopoli– telefax: 080.9372978;

Associazione  “Amici della Musica” - Tel. 368.3718174 / Fax 080.2142402 - e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.      - webwww.amicimusicamonopoli.com;

Biglietteria online: www.amicimusicamonopoli.com.

BIOGRAFIA ARTISTI

  • Daniel Binelli, bandoneonísta, compositore, arrangiatore e direttore musicale di importanza

internazionale. Per dieci anni è stato membro dell’orchestra di Osvaldo Pugliese realizzando tournée in Europa. Stati Uniti e Giappone.

Nel 1989 è stato chiamato da Astor Piazzolla per fare parte del suo Sexteto Nuevo Tango, con cui ha realizzato tournée in Europa e in America.

Dirige il grupo “Daniel Binelli Quintetto”, con il quale ha accompagnato la cantante italiana Milva in numerosi concerti in Giappone, Europa e America. Nel 1995 ha ricevuto il premio Konex di musica popolare per la categoria strumentista di Tango ed ha partecipato alla registrazione di un cd di opere di Piazzolla con il famoso vibrafonista di jazz Gary Burton. Ha partecipato anche ai concerti di Paquito D’Rivera con la Dizzy Gillespie Orchestra. Dalla metà del 2000 forma duo con la pianista Polly Ferman e insieme interpretano opere di compositori latino-americani in versioni originali.

Da questa collaborazione è nato il CD “Imágenes” pubblicato da Revista Clásica con il timbro Romeo Records e EPSA music. Ha realizzato anche un CD pubblicato con l’etichetta Decca.

  • Eduardo Isaac chitarra- ha vinto i piú importanti concorsi del mondo: primo premio al Concorso

Internazionale di Porto Alegre (Brasile); primo premio al Concorso Internazionale “Infanta Cristina” di Madrid; primo premio al Concorso Internazionale “Andrés Segovia” di Palma di Maiorca; primo premio al Concorso Internazionale “Le Primtemps de la Guitare” con l’alto patrocinio della Regina Fabiola del Belgio, competizione che ha riunito 70 strumentisti da 26 diversi paesi.

Ha fatto, in un breve periodo, più di 40 tournée presentandosi nelle cittá piú famose per il loro fermento musicale: New York, Los Angeles, Montreal, Tokio, Osaka, Taipei, L’Havana, Rio de Janeiro, San Paolo, Buenos Aires, Madrid, Parigi, Lion, Bruxelles, Bonn, Munich, Viena, Linz, Cracovia, Lubliana, Zagreb, etc. Invitato da un gran numero di orchestre ha suonato come solista al fianco di affermati direttori d’orchestra.

Ha realizzato concerti e inciso per diverse etichette discografiche con Charles Dutoit e l’Orchestra Sinfonica di Montreal, Georges Octors e l’Orchestra Sinfonica Nazionale Belga, Leo Brouwer e l’Orchestra Sinfónica di Córdoba, Pedro Ignacio Calderón e l’Orchestra Sinfonica Nazionale Argentina. Ha ricevuto il premio Konex come uno dei protagonisti dell’ultima decade nella musica classica argentina. Nello stesso modo si è aggiudicato il premio Estrella del Mar (Mar del Plata).

  • Aida Albert, nata a Buenos Aires (Argentina) ha dato mostra delle sue straordinarie capacità canore

in una lunga e proficua carriera, interpretando repertori musicali (tango argentino, musica brasiliana, folklore latino-americano, varieté internazionale e sopratutto il proprio repertorio di canzoni) che l’hanno portata dall’intimità dei café-concert e jazz-club di Buenos Aires e Parigi, alle moltitudini dei festival e tante partecipazioni in diversi programmi televisivi in Argentina, Perù, Italia e Francia (Taratatà 1998).

Si è presentata, tra altri, in: “Centro Parakultural” di Buenos Aires nella opera di teatro-musica “Metatango” di O.Viola e F.Tavolaro, “Cafe Tortoni”con il gruppo vocal “Folk-camara” nel registro di contralto, “Michelangelo”, “Bar latino” e “La fusa” a Buenos Aires; nei Festivals (La Falda, Cordoba),”Festa della neve” a Bariloche; in prestigiosi palcoscenici della capitale peruviana con lo spettacolo “Con el corazon al sur” (“Satchmo”, “Fiorentino di Barranco”), “Aux trois Mailletz”( jazz club del “quartier latin” parigino), “Trotoir de Buenos Aires” a Parigi, ecc.

Ha registrato i CD: “Hoy es uno de esos dias...”(musica e parole di Fernando Tavolaro) a Parigi 1997, e quelli dedicati alla musica argentina “Con el corazon al sur”, ”...de Vinicius a Gardel”, l’ultimo “Concierto porteño” in duo con Fernando Tavolaro e il CD “…emigrando vamos” col “Sexteto Argentina”. Dal 1993 ha residenza in Italia dove esercita la sua vocazione docente come professoressa di canto presso la Scuola Comunale di Musica d’Orvieto “L. Mancinelli”.

  • Fernando Tavolaro, chitarra nato a Buenos Aires (Argentina), ha studiato con i maestri: H Ceballos,

J. Martinez Zarate e Abel Carlevaro Premi internazionali 2° musica da camera (Brasil 1972) - 1° duo (Porto Alegre 1973) - 1° duo (Moron, Argentina) - 2° premio Pixinghinha Duo(Brasil 1974). Ha suonato in importanti teatri: Teatro nacional Cervantes, Teatro municipal San Martin, radio municipal, radio nacional, museo de Bellas artes, Teatro Mancinelli, diverse t.v di Argentina, Peru, Colombia, Brasile, Francia e Italia.

Si è esibito regolarmente come solista con “I solisti di Buenos Aires”. Ha partecipato nelle seguenti opere liriche rappresentate nel teatro Colon di Bs As: “Falstaff”(Verdi), “Moises y Aaron” (Schonberg) e “Il matrero” (Felipe Boero). Ha suonato in duo con : Daniel Zisman (violino), Liliana Ardissone (chitarra), Enzo Gieco (flauto traverso), Antonio Devoto (flauto dolce), Mario Videla (clavicembalo). Ha fondato insieme a Elsa Berner, il “Movimento musical argentino”. Ha realizzato gli arrangiamenti e direzione artistica dei diversi spettacoli e progetti discografici di Aida Albert.

Come compositore ha realizzato la musica originale di: Films: “Yo, policia” - “Acto sin palabras” Teatro: “Subdesarroshow”- “Metatango” (Centro parakultural de Buenos Aires) spettacolo nel quale ha accompagnato in chitarra la cantante Aida Albert e l’attore Omar Viola - “Coup de chance” (Parigi- Hotel Sully). Teatro lirico infantile :“Il pifferaio magico”-“I musicanti di Brema”-“Il brutto anatroccolo”. Discografia propria: “Hoy es uno de esos dias…” (musica e parole originali de uno dei C.D. di A.Albert). Lavora come docente di chitarra classica nella Scuola Comunale di Musica d’Orvieto.

  • Claudia Sorgato inizia gli studi di danza classica da bambina con il maestro Carlos Palacios.

Studia modern-jazz dance con Cinzia Agostini, Enkel Zhuti e Kledi Kadiu del Teatro Opera di Tirana, e flamenco con Lucia Real. Prosegue gli studi di danza classica, danze storiche e danze di carattere con Zhannat Akhmetova dell'Università di Almaty, Silvia Chirico del Balletto di Toscana, Bella Ratchinskaja della scuola di ballo della Scala di Milano e Daria Ratchinskaja dell'Opera di Vienna.
Studia elementi di pilates per ballerini ed insegnanti di danza con Antonella Stroppa della Covatech Pilates Milano.Nel 2008 si diploma con la Federazione Italiana Fitness come istruttore di Pilates Base e Pilates Matwork Advanced. Si avvicina al tango partecipando ai corsi di Margarita Klurfan. Nel 2010 conosce Sebastián Romero, con il quale inizia, da allieva, lo studio assiduo del tango, seguendo contemporaneamente alcune lezioni con Carolina Bonaventura, Guillermina Quiroga e Gabriel Missé.

  • · Sebastián Romero cresciuto in una famiglia di musicisti e nipote del bandoneonista e compositore

Roberto Romero, si appassiona naturalmente alla cultura tanguera e, prima ancora di scoprire l’interesse per il tango-danza, ne approfondisce con serietà e metodo gli aspetti musicali, storici e letterari.

Inizia a ballare nel 1995 frequentando la scuola di tango del Centro Culturale della provincia di Santa Fé, sotto la guida di Raúl Bravo, ballerino e insegnante di chiara fama e lunghissima esperienza, proveniente da Buenos Aires e specializzato in giros y enrosques. Nel 1998 si trasferisce nella capitale argentina e prosegue gli studi di tango con Roberto Herrera, studiando contemporaneamente tecnica “de partenaire” classica orientata al tango con Igor Gopkalo, insegnante e ballerino del Teatro Colón, e con Carina Passaglini, insegnante di danza classica e moderna. Continua a perfezionarsi e ad affinare la propria tecnica di ballo affidandosi alla supervisione di Gabriel Angio e Natalia Games e, più recentemente, a quella di Alejandra Mantiñan e Gabriel Missé.

La 31^ stagione concertistica dell’Associazione “Amici della Musica - O.Fiume” di Monopoli, organizzata con il patrocinio della Civica Amministrazione - Ass.to alla Cultura, prosegue con un concerto dedicato al Tango Argentino con musicisti argentini del gruppo “Tango & Friends che nel mese di aprile terrà una tournèe in Italia e farà tappa a Monopoli come unica sede per la Puglia. Il concerto avrà luogo venerdì 8 aprile 2011, ore 21.00, nell’auditorium di “Canale 7”.

E’ questo uno dei tre concerti-evento inseriti nel cartellone degli ”Amici della Musica-O.Fiume” comprendente ben 14 appuntamenti iniziati lo scorso mese di novembre e che proseguiranno fino a maggio.

Il gruppo è guidato dal celebre bandoneonista argentino M.° Daniel BINELLI che ha collaborato a lungo con il grande Astor Piazzola come riportato nel suo vasto e prestigioso curriculum che è opportuno conoscere.

Il gruppo è formato da:

Daniel Binelli - bandoneon

Eduardo Isaac - chitarra

Aida Albert - voce

Fernando Carlos Tavolaro - chitarra

Sebastian Romero e Claudia Sorgato - ballerini

Tango & Friends è uno spettacolo forte e commovente, dedicato ad esaltare la sensibilità in ogni singolo spettatore. Affascinante e magico percorso dalle origini del tango sino all'attualità. Presenta i multiformi personaggi della noche porteña, a volte ostili, a volte intriganti. Humour, nostalgia e scene sensuali che ricreano lo stile, i sentimenti, le atmosfere e i colori di cento anni di Tango: le tipiche "carreras" al Jockey club; storie d'amore, incontri e disillusioni; momenti intensi di passione e seduzione. Il bandoneon diventa il protagonista assieme ai ballerini, modulando con le sue note melanconiche, forti, i movimenti della coppia: la grazia del Candombe, l'eleganza e la sensualità del Tango, la nostalgia della Milonga, il romanticismo del Vals, il temperamento e la forza del tango contemporaneo.

Programma:

E. Arolas Improvisación Papas calientes

E. Francini Azabache

M. Mores Adiós, pampa mía

Hnos. Simon Chacarera de un triste

J. Scarpino Canaro en París

E. Donato - C.C. Lenzi A media luz

M. Mores Tanguera

F.C. Tavolaro Milonga del emigrante

A. Cabral La foule

J. Plaza Danzarín

A. Villoldo Sacáme una película, gordito

M. Mores Taquito militar

L. Ferre Avec le temps

M. Mores - E.S. Discepolo Cafetín de Buenos Aires

C. Gardel Por una cabeza

J. de Dios Filiberto Quejas de bandoneón

A. Piazzolla - H. Ferrer Milonga de la anunciación

A.L. Webber - T. Rice Do

Posto unico €. 10,00 - Riduzioni per le Scuole di Ballo.

Per informazioni:

“Artesuono” – via Affaitati, 28/b Monopoli– telefax: 080.9372978;

Associazione “Amici della Musica” - Tel. 368.3718174 / Fax 080.2142402 - e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - web: www.amicimusicamonopoli.com;

Biglietteria online: www.amicimusicamonopoli.com.

BIOGRAFIA ARTISTI

· Daniel Binelli, bandoneonísta, compositore, arrangiatore e direttore musicale di importanza

internazionale. Per dieci anni è stato membro dell’orchestra di Osvaldo Pugliese realizzando tournée in Europa. Stati Uniti e Giappone.

Nel 1989 è stato chiamato da Astor Piazzolla per fare parte del suo Sexteto Nuevo Tango, con cui ha realizzato tournée in Europa e in America.

Dirige il grupo “Daniel Binelli Quintetto”, con il quale ha accompagnato la cantante italiana Milva in numerosi concerti in Giappone, Europa e America. Nel 1995 ha ricevuto il premio Konex di musica popolare per la categoria strumentista di Tango ed ha partecipato alla registrazione di un cd di opere

di Piazzolla con il famoso vibrafonista di jazz Gary Burton. Ha partecipato anche ai concerti di Paquito D’Rivera con la Dizzy Gillespie Orchestra. Dalla metà del 2000 forma duo con la pianista Polly Ferman e insieme interpretano opere di compositori latino-americani in versioni originali.

Da questa collaborazione è nato il CD “Imágenes” pubblicato da Revista Clásica con il timbro Romeo Records e EPSA music. Ha realizzato anche un CD pubblicato con l’etichetta Decca.

  • Eduardo Isaac chitarra- ha vinto i piú importanti concorsi del mondo: primo premio al Concorso

Internazionale di Porto Alegre (Brasile); primo premio al Concorso Internazionale “Infanta Cristina” di Madrid; primo premio al Concorso Internazionale “Andrés Segovia” di Palma di Maiorca; primo premio al Concorso Internazionale “Le Primtemps de la Guitare” con l’alto patrocinio della Regina Fabiola del Belgio, competizione che ha riunito 70 strumentisti da 26 diversi paesi. Ha fatto, in un breve periodo, più di 40 tournée presentandosi nelle cittá piú famose per il loro fermento musicale: New York, Los Angeles, Montreal, Tokio, Osaka, Taipei, L’Havana, Rio de Janeiro, San Paolo, Buenos Aires, Madrid, Parigi, Lion, Bruxelles, Bonn, Munich, Viena, Linz, Cracovia, Lubliana, Zagreb, etc. Invitato da un gran numero di orchestre ha suonato come solista al fianco di affermati direttori d’orchestra. Ha realizzato concerti e inciso per diverse etichette discografiche con Charles Dutoit e l’Orchestra Sinfonica di Montreal, Georges Octors e l’Orchestra Sinfonica Nazionale Belga, Leo Brouwer e l’Orchestra Sinfónica di Córdoba, Pedro Ignacio Calderón e l’Orchestra Sinfonica Nazionale Argentina. Ha ricevuto il premio Konex come uno dei protagonisti dell’ultima decade nella musica classica argentina. Nello stesso modo si è aggiudicato il premio Estrella del Mar (Mar del Plata).

  • Aida Albert, nata a Buenos Aires (Argentina) ha dato mostra delle sue straordinarie capacità canore

in una lunga e proficua carriera, interpretando repertori musicali (tango argentino, musica brasiliana, folklore latino-americano, varieté internazionale e sopratutto il proprio repertorio di canzoni) che l’hanno portata dall’intimità dei café-concert e jazz-club di Buenos Aires e Parigi, alle moltitudini dei festival e tante partecipazioni in diversi programmi televisivi in Argentina, Perù, Italia e Francia (Taratatà 1998).

Si è presentata, tra altri, in: “Centro Parakultural” di Buenos Aires nella opera di teatro-musica “Metatango” di O.Viola e F.Tavolaro, “Cafe Tortoni”con il gruppo vocal “Folk-camara” nel registro di contralto, “Michelangelo”, “Bar latino” e “La fusa” a Buenos Aires; nei Festivals (La Falda, Cordoba),”Festa della neve” a Bariloche; in prestigiosi palcoscenici della capitale peruviana con lo spettacolo “Con el corazon al sur” (“Satchmo”, “Fiorentino di Barranco”), “Aux trois Mailletz”( jazz club del “quartier latin” parigino), “Trotoir de Buenos Aires” a Parigi, ecc. Ha registrato i CD: “Hoy es uno de esos dias...”(musica e parole di Fernando Tavolaro) a Parigi 1997, e quelli dedicati alla musica argentina “Con el corazon al sur”, ”...de Vinicius a Gardel”, l’ultimo “Concierto porteño” in duo con Fernando Tavolaro e il CD “…emigrando vamos” col “Sexteto Argentina”. Dal 1993 ha residenza in Italia dove esercita la sua vocazione docente come professoressa di canto presso la Scuola

Comunale di Musica d’Orvieto “L. Mancinelli”.

  • Fernando Tavolaro, chitarra nato a Buenos Aires (Argentina), ha studiato con i maestri: H Ceballos,

J. Martinez Zarate e Abel Carlevaro Premi internazionali 2° musica da camera (Brasil 1972) - 1° duo (Porto Alegre 1973) - 1° duo (Moron, Argentina) - 2° premio Pixinghinha Duo(Brasil 1974). Ha suonato in importanti teatri: Teatro nacional Cervantes, Teatro municipal San Martin, radio municipal, radio nacional, museo de Bellas artes, Teatro Mancinelli, diverse t.v di Argentina, Peru, Colombia, Brasile, Francia e Italia.

Si è esibito regolarmente come solista con “I solisti di Buenos Aires”. Ha partecipato nelle seguenti opere liriche rappresentate nel teatro Colon di Bs As: “Falstaff”(Verdi), “Moises y Aaron” (Schonberg) e “Il matrero” (Felipe Boero). Ha suonato in duo con : Daniel Zisman (violino), Liliana Ardissone (chitarra), Enzo Gieco (flauto traverso), Antonio Devoto (flauto dolce), Mario Videla (clavicembalo). Ha fondato insieme a Elsa Berner, il “Movimento musical argentino”. Ha realizzato gli arrangiamenti e direzione artistica dei diversi spettacoli e progetti discografici di Aida Albert. Come compositore ha realizzato la musica originale di: Films: “Yo, policia” - “Acto sin palabras” Teatro: “Subdesarroshow”- “Metatango” (Centro parakultural de Buenos Aires) spettacolo nel quale ha accompagnato in chitarra la cantante Aida Albert e l’attore Omar Viola - “Coup de chance” (Parigi- Hotel Sully). Teatro lirico infantile :“Il pifferaio magico”-“I musicanti di Brema”-“Il brutto anatroccolo”. Discografia propria: “Hoy es uno de esos dias…” (musica e parole originali de uno dei C.D. di A.Albert). Lavora come docente di chitarra classica nella Scuola Comunale di Musica d’Orvieto.

· Claudia Sorgato inizia gli studi di danza classica da bambina con il maestro Carlos Palacios.

Studia modern-jazz dance con Cinzia Agostini, Enkel Zhuti e Kledi Kadiu del Teatro Opera di Tirana, e flamenco con Lucia Real. Prosegue gli studi di danza classica, danze storiche e danze di carattere con Zhannat Akhmetova dell'Università di Almaty, Silvia Chirico del Balletto di Toscana, Bella Ratchinskaja della scuola di ballo della Scala di Milano e Daria Ratchinskaja dell'Opera di Vienna.
Studia elementi di pilates per ballerini ed insegnanti di danza con Antonella Stroppa della Covatech Pilates Milano.Nel 2008 si diploma con la Federazione Italiana Fitness come istruttore di Pilates Base e Pilates Matwork Advanced. Si avvicina al tango partecipando ai corsi di Margarita Klurfan. Nel 2010 conosce Sebastián Romero, con il quale inizia, da allieva, lo studio assiduo del tango, seguendo contemporaneamente alcune lezioni con Carolina Bonaventura, Guillermina Quiroga e Gabriel Missé.

· Sebastián Romero cresciuto in una famiglia di musicisti e nipote del bandoneonista e compositore

Roberto Romero, si appassiona naturalmente alla cultura tanguera e, prima ancora di scoprire l’interesse per il tango-danza, ne approfondisce con serietà e metodo gli aspetti musicali, storici e letterari.

Inizia a ballare nel 1995 frequentando la scuola di tango del Centro Culturale della provincia di Santa Fé, sotto la guida di Raúl Bravo, ballerino e insegnante di chiara fama e lunghissima esperienza, proveniente da Buenos Aires e specializzato in giros y enrosques. Nel 1998 si trasferisce nella capitale argentina e prosegue gli studi di tango con Roberto Herrera, studiando contemporaneamente tecnica “de partenaire” classica orientata al tango con Igor Gopkalo, insegnante e ballerino del Teatro Colón, e con Carina Passaglini, insegnante di danza classica e moderna. Continua a perfezionarsi e ad affinare la propria tecnica di ballo affidandosi alla supervisione di Gabriel Angio e Natalia Games e, più recentemente, a quella di Alejandra Mantiñan e Gabriel Missé.

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.