TUTTO PRONTO PER LA FESTA DELLA VERGINE DEL ROSARIO

madonnna del rosario

madonnna del rosario“La comunità della chiesa di San Domenico si prepara a vivere l’evento più atteso dell’anno. Fervono i preparativi per la festa della B.V. Maria del SS. Rosario che potrà essere vissuta nella sua pienezza essendo cadute tutte le restrizioni anti Covid. “C’è grande entusiasmo nella Confraternita del Santissimo Rosario - racconta il priore, Francesco Tuseo-Ferrer - e crediamo che con l’abolizione del divieto di distanziamento i fedeli torneranno numerosi ad animare le celebrazioni, sia durante la Novena che il giorno della festa sia per la visita alla Madonna.” Il 23 settembre comincerà il consueto percorso di preparazione spirituale alla festa con la Novena preceduta dalla recita del Santo Rosario, fino a giungere al Triduo Solenne del 29, 30 e 1° ottobre, affidato a don Luigi De Benedictis, sacerdote pugliese che svolge il suo ministero presso l’Arcidiocesi di Benevento. Circa gli eventi legati ai festeggiamenti civili della vigilia, nel pomeriggio tornano le note della Bassa Musica di Gioia del Colle ed il consueto spettacolo serale, quest’anno affidato al gruppo musicale “Gianni Rosini Trio”, composto oltre che da Rosini (voce e piano), anche da Mario Campanale (batteria) e Giorgio Vendola (contrabbasso). Serata che sarà presentata da Nino Capozzi.

Poi la lunga giornata del giorno di festa, 2 ottobre. Alle 6.30 del mattino ci sarà la prima Messa presieduta da Don Biagio Lavarra, alle ore 8.00, invece, la Santa Messa sarà celebrata da don Innocenzo Mondelli, fino a giungere alla Celebrazione Eucaristica solenne delle 10.00, affidata al Padre Spirituale don Tonino Posa. Seguirà la processione che vedrà oltre alla partecipazione dei confratelli e delle consorelle del SS. Rosario, anche quelli delle altre congreghe cittadine. La mattinata culminerà a mezzogiorno sul sagrato della chiesa di San Domenico con la suggestiva Supplica alla Beata Vergine Maria S.S. del Rosario, a seguire il consueto lancio della Corona realizzata con palloncini. Nel pomeriggio, alle 18.00, sarà Mons. Domenico Ciavarella a presiedere la preghiera della sera. Tornando ai festeggiamenti civili, la sera del 2 ottobre saranno accompagnati dalla musica del Premiato Concerto Musicale di Gioia del Colle “Paolo Falcicchio”, diretto dalMaestro Rocco Eletto. E qui al termine del momento clou del concerto, ci sarà un breve fuoco d’artificio come sempre offerto da alcuni associati della Confraternita.

“Mi sento in dovere di ringraziare già da ora - conclude Tuseo-Ferrer - tutti i cittadini, le aziende e coloro i quali ci sostengo sempre. Infatti è grazie al loro contributo che abbiamo raggiunto importanti obbiettivi come la riparazione del tetto ed il restauro del portale, è sempre grazie al loro supporto che siamo riusciti a riportare la festa alla sua completezza. Li ringrazio per lo spirito di vicinanza e di amicizia come pure ringrazio tutte le consorelle ed i confratelli per l’immancabile aiuto. Intanto una segnalazione è d’obbligo, nel caso di condizioni climatiche avverse, le funzioni religiose si svolgeranno in chiesa, mentre i festeggiamenti civili si sposteranno nel chiostro del Comune”.

Confraternita SS. Rosario