Mercoledì 20 Ottobre 2021
   
Text Size

Minoranza aderisce proposta di legge popolare contro azioni fasciste

site-640-480-limit-mai-piu-fascismo-e-nazismo

giorno-della-memoria-e-scuole“Quel che è accaduto non può essere cancellato, ma si può impedire che accada di nuovo”. Nelle parole di Anna Frank è racchiuso il senso del Giorno della Memoria, ricorrenza che si celebra in gran parte del mondo, ogni anno, il 27 gennaio.

Oggi come ieri l’orrore del genocidio perpetrato dai nazisti durante la seconda guerra mondiale deve essere da monito per tutte le generazioni affinché valori come il rispetto della vita, l’uguaglianza e l’accettazione del “diverso da noi” siano elementi cardini della nostra società.

Così come non si deve tacere e temere di contrastare e condannare chi, come allora i fascisti, contribuisce ad alimentare l’odio e la discriminazione attraverso una propaganda falsa e meschina, attestante il primato di un uomo su altri o continuando a parlare di razze.

I consiglieri di minoranza, consapevoli che oggi più che mai è necessario testimoniare posizioni forti e distinte dai rigurgiti fascistoidi che permangono in un tempo caratterizzato da una forte decadenza socio culturale, aderiscono alla sottoscrizione inerente la proposta di Legge d’iniziativa popolare “Norme contro la propaganda e la diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti”, in attesa di riscontro favorevole da parte dell’amministrazione di Gioia del Colle, alla quale tutti i consiglieri di minoranza hanno inviato una richiesta di adesione.

I cittadini potranno sottoscrivere tale iniziativa secondo le modalità che saranno dettagliate successivamente.

Parallelamente, gli scriventi preannunciano l’ennesima presentazione della proposta di concessione di Cittadinanza Onoraria alla Senatrice Liliana Segre per il prossimo Consiglio Comunale”.

I consiglieri di minoranza
Donato Colacicco – Maurizio Liuzzi – Filippo Martucci – Rosario Milano – Donato Paradiso – Filomena Pavone

 

Commenti  

 
#12 Anonimo 83 2021-02-17 07:55
Buongiorno a tutti...... buongiorno anche a quelli di sinistra e del centro (che non sanno dove stare) prima di iniziare il mi commento vorrei divi che sono un uomo di destra....ma di destra moderata riflessiva e valutativa. Vorrei farvi notare che il fascismo quello che oggi si sta processando quel fascismo Nero cattivo NASCE ROSSO.... sì e una mutazione politica Rossa. Adesso mi riferisco in particolar modo ai consiglieri comunali di minoranza che hanno sottoscritto questa proposta di legge. State processando il fascismo quello Nero cattivo Hitleriano per crimini e soprusi perché vedete solo quello...ma dovete processare anche il comunismo quello Nero cattivo e vi spiego il perché. Vi invito a valutare i crimini e le azioni commessi dai partigiani d'Italia e dagli allegati dato che li avete fregiati del titolo di Salvatori dell'Italia. Se girate gli archivi ci sono centinaia di denunce esposte conto i partigiani e gli allegati di crimini commessi contro la popolazione in particolar modo a donne e bambini (stupri e sevizie) commessi dopo la fine del conflitto mondiale in una caccia ai fantasmi fascisti per non parlare dei campi di concentramento comunisti. Ma voi queste cose non volete vederle altrimenti per ragione morale vi dovreste autoprocessare. E per tanto a riguardo della vendita di oggetti fascisti la creazione di slogan ecc dovreste vietare anche le figure del Ché Guevara e della falce e martello dato che chi inneggia il comunismo non è limpido come l acqua di sorgente ma e Nero proprio come il fascismo che State processando.
 
 
#11 Candido 2021-02-02 23:16
Oddio! Un neoborbonico
 
 
#10 Storico 2021-02-01 15:55
DX, passi da Hitler a Mussolini a Mazzini a Garibaldi passando per la massoneria inglese! Si vede che capisci poco!
Scommetto che hai votato Mastrangelo!
 
 
#9 BIancalancia 2021-02-01 10:32
XFelice
Pensiamo al futuro, o.k., ma ricordiamoco che passato, presente e futuro sono stettamente connesi. Dobbiamo sempre ricordarci il passato affinche' non ritorni.
Guai a quei popoli che non ricordano il proprio passato.
 
 
#8 DX 2021-01-31 17:40
X Storico: se la storia la studi solo sui "sussidiari" è chiaro che la mia ti sembrerà una bestemmia. Scommetto che sei fra i tanti storici che credono ancora che L'UNITA' d'ITALIA l'abbia voluta MAZZINI (non la Massoneria Inglese!) e che i garibaldini sbarcati in Sicilia erano...MILLE?
 
 
#7 Storico 2021-01-31 15:12
Mussolini detestava Hitler?
Ma ci credete davvero quando scrivete queste pagliacciate, o da uomini di destra lo dite per autoconvincervi che Mussolini era buono ed Hitler cattivo?
 
 
#6 felice 2021-01-31 12:29
PENSIAMO AL FUTURO,IL PASSATO è PASSATO, tutta la vita a parlare di Sterminio,Campi di concentramento, ABBIAMO CAPITO. IL FUTURO ADESSO CI INTERESSA: CHE MONDO !!.
 
 
#5 DX 2021-01-30 20:13
E' stato scritto e riscritto in tutte le salse, ma non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire. Mussolini non era razzista e detestava Hitler, ma fu costretto a sottomettersi alla volontà dei "nazisti", per non far subire alla sua (nostra) "PATRIA" l'aggressione della "POTENTE GERMANIA". Questo è il solito sciacallaggio democratico, e poi già scritto prima di me da qualcun'altro: UNA LEGGE IN TAL SENSO GIA' ESISTE.......
 
 
#4 M.CARUCCI-ACQUAVIVA 2021-01-30 18:44
Legittime queste iniziative (sia perché finalizzate a rendere efficaci leggi già in vigore, sia perché giuste nel merito), ma attenzione. Alla fine i sentimenti diffusi e che si diffondono tendono a prevalere sulle norme quando esse iniziano a risultare estranee al comune sentire. Pierluigi Bersani, uno che di queste cose si intende bene, direbbe: "Si chiama egemonia, c'è o non c'è". Il sentimento antifascista, PER COLPA DI QUALCUNO, non è più coscienza collettiva diffusa perché QUALCUNO ne ha favorito l'omologazione al malcostume della politica. Cioè siamo antifascisti a parole, ma operiamo come i FORCHETTONI di un tempo...
 
 
#3 costituzione 2021-01-30 15:55
Ma non c'è già un articolo della Costituzione o similare che vieta l'apologia al fascismo ? La legge più disapplicata d'Italia ! Fanno le leggi e non le applicano, questo perchè da noi ci sono tanti fiancheggiatori dell'estremismo di destra, che rappresentano per loro, un cospicuo serbatoio di voti !
 
 
#2 Poorlydone 2021-01-29 09:07
Esiste la legge Scelba
 
 
#1 Annientato 2021-01-28 18:52
Che io ricordi l'amministrazione comunale ha negato la cittadinanza onoraria a Liliana Segre e di contro hanno indetto la giornata della memoria. I gioiesi cosa dicono di questa amministrazione? Io posso pure capire che sono a favore del razzismo ma l'ipocrisia è un atteggiamento odioso.
Questa amministrazione è di una pochezza unica, Mi auguro che i miei paesani lo abbiano capito bene. Quanto manca alla fine? Ma lo stipendio lo prendono? Sono tutte persone con reddito alto Mi auguro facciano beneficenza dell'introito extra
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.