Venerdì 22 Ottobre 2021
   
Text Size

Festa B.V. Maria della Medaglia Miracolosa preludio d’Avvento

foto-6

foto-8 “Si è conclusa anche quest'anno nella piccola chiesa di San Domenico la festa in onore della Beata Vergine della Medaglia Miracolosa. Un anno particolare il 2020 che impone una serie di accortezze e limitazioni ai fedeli ma "ciò nonostante - dice il Priore, Francesco Tuseo-Ferrer - la chiesa di San Domenico si è sempre riempita per quelli che sono i posti disponibili". Nel ripercorrere il messaggio e la missione che Maria ha affidato alla Chiesa i devoti hanno mostrato il loro convinto legame alla Vergine, " la devozione verso la Madonna della Medaglia Miracolosa - continua Tuseo-Ferrer - è sempre stato molto forte da parte dei gioiesi.  Da qui la notevole richiesta di medaglie da parte della gente delle più svariate fasce di età anche nei giorni successivi afoto-1lla festa (distribuzione che continua ancora, ndr)". E, nel 190° anniversario delle apparizioni della Vergine Maria a Santa Caterina Labouré, la Confraternita ha scelto di affidare le predicazioni del Triduo e la Santa Messa Solenne del giorno della festa a Don Francesco Ferrante. "Le parole e l'entusiasmo del giovane cappellano militare del 36° Stormo – chiude Tuseo - hanno illuminato e ravvivato la fede nei cuori dei fedeli accorsi alle Celebrazioni, con un approfondimento ben spiegato sul reale valore spirituale che ciascuno di noi deve dare alla Medaglia Miracolosa. Festività che siamo riusciti a portare in casa, grazie alla disponibilità dell’emittente locale “TeleMajg” e gli scatti preziosi di Mario Di Giuseppe”.foto-4

Ma la festa della Madonna della Medaglia Miracolosa è per la Confraternita del Santissimo Rosario quasi una ouverture del tempo di carità, del tempo di solidarietà e comunione che anima il Natale.

Con questo spirito il Priore della rettoria fa sapere che è in corso l'iniziativa, "Avvento di carità" ovvero una raccolta alimentare di generi di prima necessità che verranno affidati all' Emporio Solidale "Cana" gestito dal Centro di Ascolto cittadino.

Ed infine, come da tradizione, anche a Natale 2020 la chiesa di San Domenico potrà vantare il presepe realizzato ed allestito dallo scultore Mario Vacca che mostrerà una nuova opera (scolpita su manufatti di silicalcite) per mezzo della quale l'artista ha ancora una volta dato sfoggio di tutta la sua bravura e passione per l'arte scultorea”.

Confraternita SS. Rosario

131-DSC08644

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI

LA VOCE DEL PAESE Un Network di Idee.

l ACQUAVIVA DELLE FONTI l CASAMASSIMA l CASSANO DELLE MURGE l GIOIA DEL COLLE l NOICATTARO l POLIGNANO A MARE l PUTIGNANO l SANTERAMO IN COLLE l TURI l

Porta la Voce nel tuo paese

Copyright 2008-2017 © LA VOCE DEL PAESE. È vietata la riproduzione anche parziale. Tutti i diritti sono riservati.