Venerdì 24 Maggio 2019
   
Text Size

Sergio Gatti, Gino Donvito e Filippo Cazzolla nel “Top Of The World”

pagine del libro Top Of The World

unnamed In attesa che artisti e residenti del Centro storico nella serata di oggi domenica - 30 dicembre -, sotto l’egida della Pro Loco presieduta dall’architetto Alessandro Cortese e con il patrocinio del Comune, diano vita con “Tutti insieme al Borgo Antico Asp(e)ttann(e) L’Ann(e) Nuv(e)” ad iniziative ed animazioni nei borghi antichi della città con musica live, zucchero filato, pop corn e mascotte, mercatino artigianale, degustazione di prodotti tipici ed esposizione di auto d’epoca e Vespa Club, apprendiamo con orgoglio che tre nostri artisti - Sergio Gatti, Gino Donvito e Filippo Cazzolla - sono citati nel libro di Valentina CirasolaThe Road To Top Of The World - Short Stories in The Land Of Puglia”.Sergio Gatti

E’ a loro che l’opera pubblicata il 26 settembre del 2018 e distribuita negli Stati Uniti dedica ben cinque delle 132 pagine che compongono il libro.

Tra le note dell’autrice - nota designer d’interni - leggiamo che " […] Questo è un libro dedicato alla Puglia, è la narrazione di organizzato con amici americani e viaggiatori curiosi disposti a esplorare, imparare, sperimentare, assaggiare e sognare in una terra che non avevano mai visitato prima e in una lingua totalmente estranea a loro, assaporanMario Pugliesedo cibo che nemmeno sapevano esistesse […]; hanno imparato ad apprezzare la vita notturna, hanno imparato a vivere senza telefoni, orologi e tecnologie, a conoscere tradizioni, rituali, paesi e feste popolari, dialetti locali. […].La loro prospettiva di vita è cambiata per sempre.”

Un meritatissimo riconoscimento che in particolare nel capitolo dedicato alle Porte dell’Imperatore nasce dall’unione di tante menti ed energie creative, quelle di Artensione, e dei suoi artisti capitanati da Mario Pugliese che insediando le loro botteghe nel cuore antico di Gioia, hanno rivitalizzato il centro storico, trasformandolo in un luogo vivo e pulsante che oggi attrae e seduce turisti.

Ma il declino è in agguato. Senza la loro Gino-Donvitocostante attenzione anche e soprattutto nell’aver cura e manutenzione delle porte, degli inserti d’arte e delle sculture in pietra di Mario Vacca incastonate nelle antiche mura, nell’arco di pochi anni se non mesi, ben poco potremmo ancora ammirare. Ed ancor più eroica è la scommessa vinta di rendere i residenti orgogliosi del luogo in cui vivono, pronti a proteggere da atti di vandalismo e scempi quel che si è costruito.

Un progetto cui davvero molto poco in questi anni hanno contribuito le varie amministrazioni, per lo più indifferenti e poco attente a sostenere e valorizzare l’impegno degli artisti, abbandonati a se stessi, senza incentivi né alcuno “sconto” anche a livello di detassazioni.

Con orgoglio, quindi, segnaliamo quanto scritto da Valentina Cirasola che con la sua opera ha portato ben “oltre il campanile”, negli Stati Uniti i nostri artisti e le loro opere e che ringraziamo per l’attenzione dedicata alla nostra città ed ai suoi artisti.

pagine del libro Top Of The World

pagine del libro Top Of The World

Top Of The World

Commenti  

 
#1 Valentina Cirasola 2018-12-31 02:24
Il mio 2018 sta volgendo al termine e anche molto bene con questo vostro inaspettato articolo. Grazie a tutti voi, vi abbraccio caramente e vi auguro uno splendido 2019.
Valentina
 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI