Lunedì 23 Ottobre 2017
   
Text Size

FIRMA PER “ERO STRANIERO - L'UMANITÀ CHE FA BENE"

Ero straniero - L'umanità che fa bene"

Ero straniero - L'umanità che fa bene"“Questa sera, giovedì 15, dalle ore 20:00, in Piazza Luca D'Andrano in occasione del concerto di Boloji, a cura di Coordinamento Accoglienza Responsabile, per l'appuntamento dell'interessante programma Bari in Jazz, ci sarà un banchetto di raccolta firme per sostenere la campagna culturale "Ero straniero - L'umanità che fa bene".

La raccolta firme è per una legge di iniziativa popolare per cambiare il racconto, superare la legge Bossi-Fini e vincere la sfida dell’immigrazione, puntando su accoglienza, lavoro e inclusione.

Ero straniero è una campagna promossa da: Radicali Italiani, Fondazione Casa della carità “Angelo Abriani”, ACLI, ARCI, ASGI, Centro Astalli, CNCA, A Buon Diritto, CILD, con il sostegno di oltre cento sindaci e organizzazioni impegnate sul fronte dell’immigrazione, tra cui Caritas Italiana e Fondazione Migrantes.

Il testo della legge di iniziativa popolare prevede, in sintesi, l'introduzione di canali diversificati di ingresso per lavoro, forme di regolarizzazione su base individuale degli stranieri già radicati nel territorio, misure per l'inclusione sociale e lavorativa di richiedenti asilo e rifugEro straniero - L'umanità che fa bene"iati, l'effettiva partecipazione alla vita democratica col voto amministrativo e l'abolizione del reato di clandestinità.

Tanti i banchetti allestiti nelle piazze di tutta Italia dalle organizzazioni promotrici della campagna per accelerare la corsa verso il traguardo delle 50.000 firme da raggiungere in sei mesi per portare la legge all'attenzione del parlamento.

Tra i tanti sostenitori c'è Gino Strada, fondatore di Emergency, Susanna Camusso, Segretaria generale della CGIL, Pierluigi Bersani, Giuliano Pisapia, Padre Fabio Baggio, Sottosegretario del pontificio dicastero per il servizio dello sviluppo umano sezioni profughi e migranti, il giornalista Diego Bianchi - in arte "Zoro" - e tante altre personalità che hanno sottoscritto la legge popolare "Ero straniero" anche in occasione della Marcia per l'accoglienza lo scorso 20 maggio a Milano.

Il referente locale per la campagna "Ero straniero" è Andrea Gentile”.

 

Aggiungi commento

rispettando il regolamento http://regolamento.lavocedelpaese.it/

ULTIMI COMMENTI