ANTONIO CORNACCHIONE A GIOIA DEL COLLE AL ROSSINI-video

Antonio-Cornacchione-2

antonio-cornacchione Prosegue la stagione 2015 del Teatro Rossini di Gioia del Colle "Promozione di un sogno: Le nuvole. Atto I". Il 26 febbraio, alle 21, Antonio Cornacchione e Lucia Vasini vanno in scena con "L'ho fatto per il mio Paese" di Francesco Freyrie e Andrea Zalone (autori di Crozza nel Paese delle Meraviglie) diretto da Daniele Sala.

Si tratta del sogno di un uomo, candido e incasinato, capace ancora di credere nella libertà e nell’uguaglianza. Il protagonista è un donchisciotte contemporaneo comicamente in lotta con gli spigoli della vita, senza soldi, con la disdetta dell’affitto in una tasca e la lettera di fine rapporto di lavoro nell’altra. Artefice di un gesto folle: nascondere nella sua cantina un Ministro in carica. Lo fa per sé, per la sua pensione e per il suo Paese. La controparte è una donna Ministro, stimata docente universitaria, sposata con un finanziere ricchissimo, scesa in politica per fare un favore al suo Paese e a sé stessa, nella speranza di colmare il senso di solitAntonio Cornacchioneudine. La collisione tra questi due mondi scatenerà la comicità più amara e appassionante cui abbiate mai assistito dai tempi dell’ultima crisi di Governo.

Replica il 27 febbraio al Teatro Paisiello di Lecce.

Info e prenotazioni: dal lunedì al venerdì 9-12 tel. 080.3494270 - dal martedì al venerdì 17 - 20 080.3484453